mercoledì 29.03.2017
caricamento meteo
Sections

Apprendistato

Apprendistato per lo svolgimento di attività stagionali

Il D.Lgs 15 giugno 2015 n. 81/2015 stabilisce che per le regioni che hanno definito un sistema di alternanza scuola-lavoro, i contratti collettivi stipulati dalle associazioni sindacali comparativamente più rappresentative sul piano nazionale possono prevedere specifiche modalità di utilizzo del contratto di apprendistato, anche a tempo determinato, per lo svolgimento di attività stagionali.

Nella Regione Emilia-Romagna il sistema di alternanza scuola-lavoro è costituito dai percorsi per il sistema di Istruzione e dai percorsi per il sistema di Istruzione e Formazione Professionale.

Per l’anno 2016 la Regione ha proposto un intervento transitorio in attuazione di tale possibilità.

Requisiti dei destinatari

Possono essere assunti col contratto di apprendistato per lo svolgimento di attività stagionali soggetti che abbiano compiuto 16 anni di età (e pertanto abbiano assolto all’obbligo di istruzione), iscritti ai percorsi di istruzione secondaria superiore o di Istruzione e Formazione Professionale.

Modalità di utilizzo

I contratti collettivi stipulati dalle associazioni sindacali comparativamente più rappresentative sul piano nazionale possono prevedere specifiche modalità di utilizzo del contratto di apprendistato di primo livello, anche a tempo determinato, per lo svolgimento di attività stagionali.

Obbligo formativo

L’obbligo formativo è assolto all’interno dei percorsi di istruzione secondaria superiore o di Istruzione e Formazione Professionale

cui gli apprendisti sono iscritti.

La formazione, finalizzata ad accompagnare i giovani nell’ingresso nel mondo del lavoro, si configura come aggiuntiva rispetto alla formazione ordinamentale.

La durata della formazione aggiuntiva è definita in 12 ore mensili e dovrà comprendere una selezione tra le seguenti tematiche:

  • formazione in ingresso sulla sicurezza
  • Formazione linguistica
  • Competenze sociali e civiche
  • Relazione e comunicazione in ambito lavorativo
  • Introduzione agli elementi di diritto del lavoro

Offerta formativa

In via sperimentale e per l’anno 2016 la Regione rende disponibile l’offerta di formazione dei contratti di apprendistato per lo svolgimento di attività stagionali. L’offerta formativa è erogata dagli enti di formazione accreditati.

Catalogo dell'offerta di formazione dei contratti di apprendistato per lo svolgimento di attività stagionali - anno 2016


Per saperne di più

Determinazione n. 12174 del 26/07/2016Approvazione del "Catalogo dell'offerta di formazione dei contratti di apprendistato per lo svolgimento di attività stagionali - anno 2016 " Secondo provvedimento DGR 1054/2016

Determinazione n. 11624 del 19/07/2016 - Approvazione del "Catalogo dell'offerta di formazione dei contratti di apprendistato per lo svolgimento di attività stagionali - Anno 2016". D.G.R . N.1054/2016. Primo provvedimento

Determinazione n. 12142 del 26/07/2016 - Procedure e modalità di controllo della frequenza degli apprendisti per la liquidazione degli assegni formativi relativi all'apprendistato di cui all'art. 43 del d.lgs. 81/2015 per lo svolgimento di attività stagionali - Anno 2016

Deliberazione di GR n. 963 del 21/06/2106Recepimento del decreto interministeriale 12/10/2015 e approvazione dello schema di protocollo d'intesa tra Regione Emilia-Romagna, Ufficio Scolastico Regionale, Università, Fondazioni ITS e parti sociali sulla "Disciplina di attuazione dell'apprendistato ai sensi del d.lgs 81/2015 e del decreto interministeriale 12/10/2015" - attuazione art. 54 della l.r. 9/2016

Azioni sul documento
Pubblicato il 27/07/2016 — ultima modifica 27/01/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it