Apprendistato

Apprendistato per lo svolgimento di attività stagionali

La Regione ha prorogato per gli anni 2017 e 2018 le disposizioni per l’attuazione dell’apprendistato per lo svolgimento di attività stagionali di cui all’art. 43 comma 8 del D.Lgs 81/2015.

Nel Decreto si prevede, per le regioni che hanno definito un sistema di alternanza scuola-lavoro, che i contratti collettivi possano definire specifiche modalità di utilizzo del contratto di apprendistato, anche a tempo determinato, per lo svolgimento di attività stagionali.

In Emilia-Romagna il sistema di alternanza scuola-lavoro è costituito dai percorsi di Istruzione e di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP).

Requisiti dei destinatari

Possono essere assunti con contratto di apprendistato stagionale i soggetti che abbiano compiuto 16 anni di età - e abbiano pertanto assolto al diritto-dovere all’istruzione e formazione – che siano iscritti ai percorsi di istruzione secondaria superiore o di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP).

Obbligo formativo

La formazione in apprendistato, finalizzata ad accompagnare i giovani nell’ingresso nel mondo del lavoro, si configura come aggiuntiva rispetto alla formazione ordinamentale e prevede 12 ore mensili dedicate a una selezione tra le seguenti tematiche:

  • formazione sulla sicurezza
  • formazione linguistica
  • relazione e comunicazione in ambito lavorativo
  • competenze sociali e civiche
  • introduzione agli elementi di diritto del lavoro.

Offerta formativa

Candidatura nuove offerte formative

  • Invito a presentare candidature per l’ammissione al Catalogo regionale dell'apprendistato di cui all’art. 43 del D.Lgs 81/2015 per lo svolgimento di attività stagionali anni 2017 e 2018" - Allegato 1 Delibera di GR n. 438 del 05/04/2017 [procedimento chiuso il 13/06/2018]

Azioni sul documento

pubblicato il 2016/07/27 10:35:00 GMT+2 ultima modifica 2018-09-03T20:21:47+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina