mercoledì 24.08.2016
caricamento meteo
Sections

Crisi occupazionale

Dichiarazione di Immediata Disponibilità al lavoro (DID)

Possono rilasciare la DID coloro che possiedono entrambi i seguenti requisiti:

  • sono privi di lavoro;
  • sono effettivamente alla ricerca di una occupazione.

La DID non può essere rilasciata da coloro che sono occupati in un’attività lavorativa oppure da coloro che non stanno effettivamente cercando una occupazione, ma sono solo intenzionati ad avanzare richieste per prestazioni ed agevolazioni sociali o sanitarie. In quest’ultimo caso, i servizi sociali o sanitari, ai sensi dell’art. 19 comma 7 del D.Lgs. 150/2015, dovranno fare riferimento alla condizione di “non occupazione” che può essere autocertificata dall’utente.

Come si rilascia la DID

Se si è in possesso dei requisiti per ottenere lo stato di disoccupazione, la DID si può rilasciare sia presentandosi personalmente al proprio Centro per l’impiego di riferimento, sia on-line, utilizzando l’applicazione del portale regionale Lavoro per Te.

Cosa fare dopo aver rilasciato la DID

Tutti coloro che dichiarano il proprio stato di disoccupazione con la DID sono tenuti per legge a svolgere le misure di politica attiva (per esempio formazione professionale, tirocini, preselezione) previste per loro dal Centro per l’impiego, in vista del loro reinserimento nel mercato del lavoro.

Dopo la stipula della DID il Centro per l'impiego proporrà all’utente la sottoscrizione di un Patto di Servizio Personalizzato.

Si tratta di un accordo formale tra il lavoratore e il Centro per l’impiego, in cui vengono definite le azioni che il lavoratore deve intraprendere per la ricerca attiva del lavoro. La sottoscrizione del patto di servizio personalizzato è obbligatoria.

ATTENZIONE: I Centri per l'impiego verificano che i propri utenti mantengano le condizioni necessarie per conservare lo stato di disoccupazione secondo le nuove indicazioni del Decreto Legislativo n. 150 del 14 settembre 2015, che sono in corso di recepimento. Pertanto il Centro per L’impiego, anche in un momento successivo alla conferma, potrebbe chiudere automaticamente il patto di servizio personalizzato e far decadere dalla Dichiarazione di Immediata Disponibilità. In questi si invita gli utenti a recarsi al Centro per l'impiego per verificare i tuoi dati ed eventualmente sistemare la situazione.

Azioni sul documento
Pubblicato il 02/01/2016 — ultima modifica 18/01/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it