Candidatura per i ruoli di "Responsabile della formalizzazione e certificazione delle competenze" e di "Esperto dei processi valutativi" – Soggetti pubblici privati accreditati ai servizi per il lavoro

Delibera di GR n. 1700 del 15/10/2018
Stato
Aperto
Tipologia di bando Altro
Destinatari
  • Altro
Ente
  • Regione Emilia-Romagna
Data di pubblicazione 15/10/2018
Consulta gli approfondimenti

Le disposizioni regionali di cui alla deliberazione di Giunta regionale n. 1959/2016 hanno disposto che per la realizzazione della prestazione «Formalizzazione e certificazione delle competenze» i soggetti accreditati devono disporre di un Responsabile della Formalizzazione e Certificazione -

RFC e di un Esperto dei Processi Valutativi - EPV in possesso dei requisiti stabiliti dalla Deliberazione di Giunta regionale n. 739/2013.

 

L’Avviso intende pertanto permettere all’Agenzia Regionale per il Lavoro e ai soggetti privati accreditati per il lavoro, di disporre dei ruoli specifici di Responsabile della Formalizzazione e Certificazione delle competenze RFC e di Esperto dei Processi Valutativi EPV attraverso personale proprio.

 

Per ricoprire questi ruoli è necessario far parte degli appositi elenchi regionali. Tramite il presente avviso, l’Agenzia Regionale per il Lavoro e i soggetti privati accreditati alla realizzazione dei servizi per il lavoro possono candidare ai ruoli di Responsabile della formalizzazione e certificazione delle competenze e/o di Esperto di processi, i propri collaboratori in possesso dei requisiti previsti per gli specifici ruoli così come indicati al punto 5. dell’Avviso.

Presentazione delle candidature

Le candidature dovranno essere compilate esclusivamente attraverso l’apposita procedura applicativa web, disponibile all’indirizzo https://sifer.regione.emilia-romagna.it e dovranno essere inviate alla Regione Emilia-Romagna per via telematica.

Il modulo “Presentazione candidatura/e”, unitamente alla fotocopia (fronte e retro) dei documenti di identità validi di tutti i collaboratori per i quali si è presentata candidatura, dovrà essere inviata via posta elettronica certificata all’indirizzo progval@postacert.regione.emilia-romagna.it, entro e non oltre 5 giorni dall’invio telematico, pena la non ammissibilità. Il modulo “Presentazione candidatura/e” firmato digitalmente dal legale rappresentante del soggetto richiedente, dovrà essere in regola con le norme sull'imposta di bollo. I soggetti esenti dovranno indicare nella domanda i riferimenti normativi che giustificano l'esenzione.


Il Responsabile del procedimento ai sensi della L.241/90 ss.mm.ii. è il Responsabile del Servizio “Programmazione delle politiche dell'istruzione, della formazione, del lavoro e della conoscenza” della Direzione Economia della Conoscenza, del Lavoro e dell'Impresa.

Documentazione

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/10/15 15:05:00 GMT+1 ultima modifica 2018-12-04T16:13:23+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina