Supporto dei processi di innovazione e sviluppo L.R. n. 14/2014 Promozione degli investimenti in Emilia-Romagna in attuazione della DGR 1277/2018

PO Fse 2014/2020, obiettivo tematico 8, priorità di investimento 8.5 - Procedura just in time - Delibera di GR n. 1723 del 22/10/2018, Allegato 1
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Destinatari
  • Altro
Ente
  • Regione Emilia-Romagna
Data di pubblicazione 24/10/2018
Scadenza termini partecipazione 31/10/2019 12:00
Consulta gli approfondimenti

Il presente invito intende proseguire nell'attuazione delle azioni previste dalla Legge Regionale n. 14/2014 “Promozione degli investimenti in Emilia-Romagna” e, in particolare, a quanto previsto all’art. 5 “Il sistema di istruzione formazione e lavoro a sostegno della crescita sostenibile e dell'innovazione”, concorrendo al conseguimento all’obiettivo del Programma Operativo FSE 2014/2020 che promuove l’adattamento dei lavoratori, delle imprese e degli imprenditori ai cambiamenti.

In particolare, l’Invito è finalizzato a finanziare azioni formative e di accompagnamento mirate a sostenere la qualificazione delle competenze dei lavoratori e delle imprese che abbiano sottoscritto Accordi per l'insediamento e lo sviluppo in attuazione di quanto previsto dalla deliberazione di Giunta regionale n. 1277/2018.

Al fine di strutturare misure rispondenti agli effettivi fabbisogni formativi delle imprese, l'intervento complessivo, definito dagli Accordi regionali di insediamento e sviluppo delle imprese, potrà essere realizzato attraverso più operazioni, candidate in tempi successivi.

Destinatari

Lavoratori delle imprese Aetna Group Spa e Sacmi Cooperativa Meccanici Imola S.C..

Operazioni finanziabili

Le operazioni dovranno configurarsi come progettazione di dettaglio degli interventi previsti nella domanda di investimento, così come eventualmente rimodulati, come da “Quadro degli investimenti e dei contributi del programma” di cui all’allegato 1 della DGR n. 1277/2018 lettera C) “Aiuti alla formazione e aiuti all’assunzione e all'occupazione di lavoratori svantaggiati e di lavoratori con disabilità” per i soli aiuti alla formazione.

Per ciascuna impresa potranno essere candidate operazioni - nei limiti del cofinanziamento approvato con la deliberazione di Giunta regionale n. 1277/2018 con riferimento agli aiuti alla formazione - articolate in:

  • percorsi di formazione continua per l’acquisizione di competenze tecniche professionali specialistiche necessarie a operare nei contesti organizzativi e produttivi determinati in esito ai progetti di investimento e di ricerca
  • azioni formative non corsuali finalizzate alla qualificazione e al rafforzamento delle competenze delle imprese volte ad accompagnare e facilitare il trasferimento delle conoscenze e competenze acquisite dai singoli, anche in esito alle attività formative corsuali, nei processi lavorativi che caratterizzano le organizzazioni di lavoro.

Soggetti ammessi alla presentazione delle operazioni

Organismi accreditati per l’ambito “Formazione continua e permanente” nonché le singole imprese beneficiare degli interventi che hanno sottoscritto l’Accordo di cui alla DGR n. 1277/2018 per la formazione del proprio personale.

 

Risorse disponibili

Euro 158.864,00 di cui al Programma Operativo Regionale FSE 2014/2020 - Obiettivo tematico 8 – Priorità di investimento 8.5.

Modalità e termini per la presentazione delle operazioni

Le operazioni dovranno essere compilate attraverso l’apposita procedura web disponibile all’indirizzo https://sifer.regione.emilia-romagna.it e inviate per via telematica a far data dalla sottoscrizione dell’Accordo per l'insediamento e lo sviluppo in attuazione di quanto previsto dalla DGR n. 1277/2018 e comunque entro e non oltre le ore 12:00 del 31/10/2019.

La richiesta di finanziamento, firmata digitalmente dal legale rappresentante e in regola con le norme sull'imposta di bollo, completa degli allegati, dovrà essere inviata via PEC all’indirizzo progval@postacert.regione.emilia-romagna.it entro e non oltre il giorno successivo all’invio telematico della candidatura.

Tempi ed esiti delle istruttorie

Gli esiti delle valutazioni delle operazioni presentate saranno sottoposti all’approvazione della Giunta regionale entro 60 giorni dal ricevimento delle domande.

Termine per l’avvio e conclusione delle operazioni

Le operazioni approvate dovranno essere avviate di norma entro 60 giorni dalla pubblicazione dell'atto di finanziamento sul sito web istituzionale nella sezione “Amministrazione Trasparente” e dovranno concludersi di norma entro il 31/12/2020.

Aiuti di stato

Tenendo presente la natura delle attività oggetto del presente Invito, le Operazioni candidate si configurano come aiuti di Stato e devono quindi rispettare le normative comunitarie in materia. Pertanto, a seguito dell’istituzione del Registro Nazionale degli aiuti di Stato di cui all'art. 52 della L. n. 234/12 e s.m., la registrazione della concessione dell’aiuto, con atto del dirigente regionale competente, a favore di ogni singola impresa che partecipasse alle operazioni approvate, rappresenta condizione per l’avvio di ogni attività prevista, all’interno delle medesime operazioni, a favore di ciascuna impresa.

Trattamento dei dati

I dati dei beneficiari sono pubblicati in formato aperto ed elaborati ai fini della prevenzione del rischio di frodi e irregolarità.


Il Responsabile del procedimento è Francesca Bergamini, Responsabile del Servizio Programmazione delle politiche dell'istruzione, della formazione, del lavoro e della conoscenza della Direzione Economia della Conoscenza, del Lavoro e dell'Impresa.

Per informazioni: progval@regione.emilia-romagna.it

Documentazione

Altra documentazione

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/10/24 11:30:26 GMT+1 ultima modifica 2018-10-24T11:30:37+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina