Formazione per il conseguimento dell’Attestato di abilitazione di centralinista telefonico non vedente: invito alla candidatura aperto agli enti accreditati

Delibera di GR n. 99 del 28/01/2013
Stato
Chiuso
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Destinatari
  • Altro
Ente
  • Regione Emilia-Romagna
Data di pubblicazione 06/02/2013
Scadenza termini partecipazione 14/03/2013 12:00
Chiusura procedimento 14/04/2013
Consulta gli approfondimenti

L’invito della Regione Emilia-Romagna ha l’obiettivo di raccogliere candidature di enti di formazione accreditati che realizzino percorsi formativi e che si rendano disponibili a prevedere che le persone possano frequentare i corsi beneficiando di assegni formativi finanziati attraverso risorse del Fondo Regionale per le persone con disabilità a copertura dei costi di iscrizione.

Potranno candidarsi a rendere disponibile un’offerta formativa gli Organismi che alla data di scadenza dell’ invito siano stati autorizzati allo svolgimento dell’attività finalizzata al conseguimento dell’Attestato di Abilitazione per Centralinista telefonico non vedente o che alla stessa data abbiano presentato richiesta di autorizzazione.

Gli Organismi ammissibili che si candideranno si impegnano a selezionare le richieste di iscrizione e di attribuzione dell’assegno formativo nel rispetto dei criteri di trasparenza e parità di trattamento nonché ad avviare le attività formative entro 15 giorni dalla data di richiesta di accesso alla formazione da parte delle persone.

L’assegno formativo sarà riconosciuto solo a fronte di una frequenza di almeno il 70% delle ore previste dal corso fatte salve assenze dovute a giusta causa.

Il modulo di candidatura allegato A) parte integrante al presente provvedimento, in regola con la vigente normativa in materia di bollo, dovrà essere indirizzato alla Regione Emilia-Romagna - Servizio “Programmazione, valutazione e interventi regionali nell’ambito delle politiche della formazione e del lavoro”,– Viale Aldo Moro 38 – 40127 Bologna a partire dal 14 febbraio 2013 e dovrà pervenire improrogabilmente entro e non oltre le ore 12.00 del 14 marzo 2013. Non farà fede il timbro posto in partenza dall’ufficio postale o da altro soggetto incaricato della consegna.


Il responsabile del procedimento ai sensi della L.241/90 ss.mm.ii. è la Dott.ssa Francesca Bergamini Responsabile del Servizio Programmazione, Valutazione e Interventi regionali nell'ambito delle politiche della formazione e del lavoro della Direzione Cultura, Formazione e Lavoro.

Documentazione

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/02/06 13:05:00 GMT+2 ultima modifica 2019-09-12T12:42:09+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina