Disposizioni per l’erogazione di incentivi alle imprese per l’assunzione di giovani con contratto di apprendistato

Delibera di GR n. 1964 del 22/12/2014, Allegato 2
Stato
Chiuso
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Destinatari
  • Imprese
Ente
  • Regione Emilia-Romagna
Data di pubblicazione 20/01/2015
Scadenza termini partecipazione 01/02/2016
Chiusura procedimento 01/02/2016
Consulta gli approfondimenti

I datori di lavoro che in Emilia-Romagna assumono giovani dai 18 ai 29 anni iscritti a Garanzia Giovani con un contratto di apprendistato per la qualifica o di apprendistato di alta formazione e ricerca hanno diritto a incentivi. Le disposizioni per l’erogazione degli incentivi sono state pubblicate dalla Regione con l'Allegato 2 alla Delibera du Giunta Regionale 1964/2014.

Requisiti delle imprese

Possono beneficiare degli incentivi tutte le imprese private tranne quelle che operano nei settori previsti dalla Disciplina comunitaria sugli aiuti di Stato. Per avere diritto agli incentivi, le imprese devono possedere al momento della domanda i seguenti requisiti:

  • essere in regola con le disposizioni in materia di assicurazione sociale e previdenziale e con i versamenti contributivi;

  • essere in regola con le normativa di cui alla legge 68/1999 e al D.Lgs 81/2008 e con l’applicazione del CCNL di riferimento;

  • aver rispettato le condizioni previste dall’art. 4 comma 12 e seguenti della L. n. 92/2012.

Requisiti degli apprendisti

Entità degli incentivi

  • 3mila euro per l'apprendistato per la qualifica;

  • 6mila euro per l'apprendistato di alta formazione e di ricerca.

 

Criteri di accesso

Per poter ottenere gli incentivi, i contratti di apprendistato devono:

  • essere stipulati tra il 20 ottobre 2014 e il 31 dicembre 2015;

  • avere la seguente durata minima: apprendistato per la qualifica: 36 mesi; apprendistato di alta formazione e ricerca: 12-36 mesi (se il giovane deve conseguire la laurea), 12-24 mesi (per il master), 24-48 mesi (per il dottorato).

Inoltre, per poter avviare un contratto di alto apprendistato, deve essere stato precedentemente stipulato un patto tra il datore di lavoro e l'Ateneo presso il quale il giovane si iscriverà al percorso di laurea, master o dottorato di ricerca.

Modalità e termini per la richiesta

Le richieste di incentivo devono essere presentate utilizzando l'apposita modulistica o tramite PEC o tramite raccomandata con avviso di ricevimento entro il 1 febbraio 2016.
Per le indicazioni sulle modalità di presentazione della domanda - in particolare per quanto riguarda l’invio tramite PEC, che richiede la firma digitale sulla domanda, e la compilazione degli allegati – si veda il bando.


Regione Emilia-Romagna, Servizio Lavoro, V.le A. Moro 38, 40127 Bologna.

Documentazione

Azioni sul documento

pubblicato il 2015/01/20 18:10:00 GMT+2 ultima modifica 2018-09-11T17:18:20+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina