Operazioni crescita digitale: Big Data e nuove competenze

PO Fse 2014/2020, obiettivo tematico 10, priorità di investimento 10.2, Delibera di GR n. 226 del 19/02/2018, Allegato 1
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Destinatari
  • Altro
Ente
  • Regione Emilia-Romagna
Data di pubblicazione 21/02/2018
Scadenza termini partecipazione 28/03/2018 12:00
Chiusura procedimento 02/05/2018
Consulta gli approfondimenti

L'Invito intende concorrere a dare attuazione a quanto previsto dal Piano Triennale Alte competenze rendendo disponibile una offerta formativa diffusa per permettere ai giovani che hanno terminato un percorso universitario di acquisire conoscenze e competenze che consentano di agire nei contesti e nelle organizzazioni di lavoro il proprio specifico curricula formativo adottando e trasferendo nuovi approcci e nuovi saperi necessari a completare e integrare conoscenze e competenze “settoriali” e saper trasformare enormi quantità di dati in un numero ristretto di informazioni utili e con forte valenza strategica.

Nello specifico, l’avvento dei Big Data richiede nuove professionalità e specializzazioni che affiancano alle basilari conoscenze informatiche e statistiche altre competenze da sviluppare in funzione del campo di applicazione di questi e un fabbisogno diffuso di conoscenze e competenze che permettano alle persone con un alto livello di istruzione di gestire la complessità, sviluppare il pensiero critico, adottare nuovi paradigmi decisionali, saper accedere ed utilizzare “dati e informazioni”.

Destinatari

Giovani che hanno conseguito una laurea triennale o magistrale o una laurea a ciclo unico da non più di 24 mesi

Misure finanziabili

Le Operazioni dovranno essere articolate prevedendo Progetti aventi quali potenziali destinatari laureati di:

  • area umanistica e delle scienze sociali
  • area giuridico economico
  • area scientifica

Le Operazioni dovranno essere articolati in Progetti, di cui alla tipologia C07 Alta formazione, definiti in funzione di tutte le aree sopra specificate e avere una durata, definita in funzione dei livelli di competenze richiesti in accesso e degli obiettivi formativi attesi, compresa tra 80 e le 300 ore ed essere fruibili anche costruendo percorsi individuali della durata massima di 500 ore. I Progetti non dovranno prevedere la formazione in contesti lavorativi (stage). Non sono ammissibili e finanziabili ore di e-learning/stage.

Le Operazioni dovranno, pena la non ammissibilità, fondarsi su un partenariato pubblico privato con enti e istituzioni dell’alta formazione e/o della ricerca e potrà essere allargato a imprese e altri enti/istituzioni. Tale partenariato dovrà essere formalizzato in un Accordo sottoscritto dalle parti nel quale sia evidenziato il ruolo e il contributo specifico di tutti i soggetti coinvolti nella realizzazione dei singoli progetti.

Tenuto conto delle necessità di assicurare una offerta progettata in funzione dei diversi percorsi universitari di provenienza, modulare per rispondere ai diversi livelli di conoscenze statistiche-matematiche-informatiche di accesso, flessibile per essere rispondente alla domanda in termini di tempi di attivazione e tempi di erogazione, diffusa sul territorio e pertanto attivabile sui diversi territori in funzione della domanda e capace di garantire parità di accesso alle stesse opportunità nonché sperimentale e pertanto oggetto di monitoraggio e valutazione, sarà selezionata una sola Operazione a valere sull’intero territorio regionale ovvero l’Operazione che avrà conseguito il punteggio più alto.

Soggetti ammessi alla presentazione delle operazioni

Organismi accreditati per l’ambito della “Formazione superiore” ai sensi della normativa regionale vigente.

Risorse

900.000,00 euro POR FSE 2014/2020 Asse III - Istruzione e formazione

Modalità e termini per la presentazione delle operazioni

Le operazioni dovranno essere compilate esclusivamente attraverso l’apposita procedura applicativa web, disponibile all’indirizzo https://sifer.regione.emiliaromagna.it e dovranno essere inviate alla Pubblica Amministrazione per via telematica non oltre le ore 12.00 del 28/03/2018 pena la non ammissibilità.

La richiesta di finanziamento, completa degli allegati nella stessa richiamati e dell’Accordo di partenariato di cui al Punto D), dovrà essere inviata via posta elettronica certificata all’indirizzo progval@postacert.regione.emiliaromagna.it entro e non oltre il giorno successivo alla scadenza telematica prevista, pena la non ammissibilità. La domanda, firmata digitalmente dal legale rappresentante del soggetto richiedente, dovrà essere in regola con le norme sull'imposta di bollo.

Tempi ed esiti delle istruttorie

Gli esiti delle valutazioni delle operazioni presentate saranno sottoposti all’approvazione della Giunta regionale di norma entro 90 giorni dalla loro presentazione.

Termine per l’avvio delle operazioni

L’ operazione dovrà essere immediatamente cantierabile e pertanto dovrà essere avviata di norma entro 45 giorni dalla data di pubblicazione dell'atto di finanziamento sul sito web istituzionale nella sezione “Amministrazione Trasparente”. Potranno essere autorizzate proroghe della data di avvio fermo restando il termine massimo previsto di 150 giorni, pena la revoca dell'operazione.

Trattamento dei dati

I dati dei beneficiari sono pubblicati in formato aperto ed elaborati ai fini della prevenzione del rischio di frodi e irregolarità.


Il Responsabile del procedimento è la Responsabile del Servizio Programmazione delle politiche dell'istruzione, della formazione, del lavoro e della conoscenza.

Per informazioni: progval@regione.emilia-romagna.it

Atti di approvazione

Atti di finanziamento

Documentazione

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/02/21 21:45:00 GMT+1 ultima modifica 2018-10-16T15:41:51+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina