Formazione per le figure dello spettacolo dal vivo - Primo invito

PO Fse 2014/2020, obiettivo tematico 10, priorità di investimento 10.4 - Delibera di GR n. 1776 del 12/11/2015, Allegato 1
Stato
Chiuso
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Destinatari
  • Altro
Ente
  • Regione Emilia-Romagna
Data di pubblicazione 16/11/2015
Scadenza termini partecipazione 17/12/2015 12:00
Chiusura procedimento 09/02/2016
Consulta gli approfondimenti

Il presente invito intende rendere disponibile un’offerta finalizzata a formare, qualificare, specializzare e far emergere un “sistema” di competenze tecniche e professionali che possa fungere da esternalità positiva allo sviluppo del settore dello spettacolo dal vivo e attrarre sul territorio regionale produzioni di qualità.

Azioni finanziabili

L'invito è finalizzato a permettere alle persone di strutturare, qualificare e/o aggiornare le conoscenze e competenze già possedute e acquisite attraverso differenti percorsi personali, educativi, formativi e professionali, per migliorare e ricondurre le stesse a professionalità rispondenti alla domanda del sistema produttivo e anticipare traiettorie di innovazione, sviluppo e diversificazione dell’offerta culturale regionale di spettacolo dal vivo.

Le azioni finanziate dovranno essere volte a:

  • aggiornare e/o qualificare le conoscenze e le competenze acquisite in percorsi educativi, formativi – formali, informali e non formali – esperienze professionali e non professionali;

  • specializzare e ricomporre conoscenze e competenze acquisite attraverso una formazione formale, non formale e informale e/o esperienze professionali e non professionali,;

  • ricomporre e tradurre in competenze professionali conoscenze e competenze acquisite in percorsi formali di alta formazione terziaria.

Le operazioni candidate dovranno essere strutturate in progetti riconducibili alle seguenti tipologie di azione:

  • percorsi di formazione permanente (50 - 150 ore) per l’acquisizione di competenze tecnico/professionali e/o trasversali, con struttura modulare e personalizzabili in funzione delle competenze dei partecipanti;

  • percorsi di alta formazione (300-1.000 ore) per l'acquisizione di alte competenze specialistiche, modulati in funzione delle competenze dei partecipanti e degli obiettivi formativi, comprendenti stage o altre modalità di esperienza diretta in ambito professionale.

Destinatari

Persone con conoscenze e competenze dell'area professionale dello spettacolo, acquisite attraverso percorsi lavorativi e di istruzione e formazione formali o informali.

Priorità

Saranno valutate come prioritarie le operazioni che presenteranno:

  • un partenariato socio-economico ampio e pertinente

  • attenzione all'internazionalizzazione

Soggetti ammessi alla presentazione delle operazioni

Organismi accreditati (o che abbiano presentato domanda di accreditamento al momento della presentazione dell’operazione) per l’ambito della “Formazione superiore”.

Potranno inoltre presentare operazioni organismi pubblici e privati erogatori di servizi di formazione professionale, aventi o meno scopo di lucro e aventi quale attività prevalente la produzione artistica, che sono accreditati (o che abbiano presentato domanda) per l’ambito della formazione superiore (Art. 33 comma 1 della L.R. 12/2003 così come modificato dall’art. 15 L.R. 23 luglio 2014 n. 20).

Risorse

1.000.000,00 euro Fondo sociale europeo 2014/2020 – Obiettivo tematico 10 - priorità di investimento 10.4.

Modalità e termini per la presentazione delle operazioni

Le operazioni devono essere compilate attraverso la procedura applicativa web disponibile all’indirizzo https://sifer.regione.emilia-romagna.it e dovranno essere inviate dal 19/11/2015 e non oltre le ore 12.00 del 17/12/2015, pena la non ammissibilità.

Dopo l’invio telematico, la richiesta di finanziamento, completa degli allegati previsti, dovrà essere stampata, firmata dal Legale Rappresentante e - in regola con la vigente normativa in materia di bollo - essere inviata alla Regione nelle modalità e nei termini previsti dal bando, pena la non ammissibilità (se l'invio è a mezzo raccomandata, questa deve essere spedita entro e non oltre il giorno successivo alla scadenza telematica; in caso di consegna a mano o tramite corriere, la documentazione deve pervenire entro le ore 13.00 del giorno successivo alla scadenza telematica).

Tempi ed esiti delle istruttorie

Gli esiti delle valutazioni e delle selezioni delle operazioni presentate saranno sottoposti all’approvazione degli organi competenti entro 90 giorni dalla data di scadenza del presente Invito.

Termine per l’avvio delle operazioni

Le operazioni dovranno essere attivate di norma entro 60 giorni dalla data di comunicazione dell’ammissione al finanziamento.

Trattamento dei dati

I dati dei beneficiari sono pubblicati in formato aperto ed elaborati ai fini della prevenzione del rischio di frodi e irregolarità.


Il Responsabile del procedimento è Francesca Bergamini Responsabile del Servizio Programmazione, Valutazione e Interventi regionali nell'ambito delle politiche della formazione e del lavoro della Direzione Cultura, Formazione e Lavoro.

Per informazioni: progval@regione.emilia-romagna.it

Atti di approvazione

Atti di finanziamento

Documentazione

Altra documentazione

Azioni sul documento

pubblicato il 2015/11/16 17:15:00 GMT+2 ultima modifica 2018-10-15T14:34:30+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina