Percorsi biennali Fondazioni ITS 2015/2017 - Piano regionale Rete politecnica 2013-2015

PO Fse 2014/2020, obiettivo tematico 10, priorità di investimento 10.2 - Delibera di GR n. 301 del 31/03/2015, Allegato 2
Stato
Chiuso
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Chi può fare domanda
  • Scuole, università, enti di formazione
Data di pubblicazione 02/04/2015
Scadenza termini partecipazione 06/05/2015 12:00
Chiusura procedimento 18/05/2015
Consulta gli approfondimenti

Con la Delibera n. 301/2015 la Giunta Regionale ha approvato il Piano di attuazione per l'anno 2015 del Piano triennale regionale della formazione superiore Rete Politecnica 2013–2015.

L’Invito concorre a dare attuazione al Piano, rendendo disponibili percorsi biennali realizzati dalle Fondazioni ITS con sede nel territorio regionale per il rilascio del diploma di tecnico superiore.

L’offerta formativa finanziata tramite questo Invito dovrà concorrere all’attuazione della strategia dell'Unione per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva e al raggiungimento dell'Obiettivo tematico 10) “Investire nell'istruzione, nella formazione e nella formazione professionale per le competenze e l’apprendimento permanente” del Programma Operativo Regionale Fse 2014-2020.

Destinatari

Giovani e adulti in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore.

Azioni finanziabili

Percorsi biennali che si concludono con il rilascio di un Diploma di Tecnico Superiore. Le Fondazioni potranno candidare operazioni esclusivamente per le figure nazionali specificate nel bando per ciascun ITS. Le operazioni dovranno avere a riferimento un solo percorso biennale ed essere costituite da due progetti, corrispondenti alla 1° e alla 2° annualità.

In attuazione del Piano 2015, allo scopo di soddisfare il fabbisogno formativo di una determinata filiera produttiva territoriale, l’ITS può articolare i percorsi relativi alle figure nazionali in specifici profili e attivare percorsi riferiti a figure di altre aree tecnologiche, purché strettamente correlati alle esigenze della filiera produttiva di riferimento.

I percorsi dovranno prevedere al minimo 20 destinatari, dovranno avere la durata di 4 semestri (per un totale di 1800/2000 ore) e ciascun semestre dovrà comprendere ore di attività teorica, pratica e di laboratorio. Gli stage e i tirocini, obbligatori almeno per il 30% del monte ore complessivo, potranno essere svolti anche all’estero.

I docenti dovranno provenire per non meno del 50% dal mondo del lavoro, prioritariamente dalle imprese che costituiscono le Fondazioni.

La progettazione dei percorsi dovrà essere strutturata in unità formative, riconducibili nei contenuti alle competenze definite negli standard nazionali.

Soggetti ammessi alla presentazione delle operazioni

Fondazioni ITS costituite e aventi sedi nel territorio regionale.

Risorse

4.000.000 di euro di cui al Fondo sociale europeo 2014/2020 – Obiettivo tematico 10 - Priorità di investimento 10.2) e al fondo nazionale di cui alla legge 27 dicembre 2006, n. 296, articolo 1, comma 875, così come modificato dall’articolo 7, comma 37-ter della legge n. 135 del 7 agosto 2012.

Modalità e termini per la presentazione delle operazioni

Le operazioni devono essere compilate attraverso la procedura applicativa web disponibile all’indirizzo https://sifer.regione.emilia-romagna.it e dovranno essere inviate alla Pubblica Amministrazione per via telematica entro e non oltre le Ore 12.00 del 06/05/2015 pena la non ammissibilità.

Dopo l’invio telematico, la richiesta di finanziamento deve essere stampata, firmata e inviata alla Regione, completa degli allegati, nelle modalità e nei termini previsti dal bando, pena la non ammissibilità (se l'invio è a mezzo raccomandata, questa deve essere spedita entro e non oltre il giorno successivo alla scadenza telematica; in caso di consegna a mano o tramite corriere, la documentazione deve pervenire entro le ore 12.00 del giorno successivo alla scadenza telematica).

Unitamente alla richiesta di finanziamento, il soggetto attuatore dovrà spedire: Formulario Operazione in 2 copie cartacee, Allegato all'operazione e la dichiarazione sostitutiva di atto notorio, ai sensi del DPR 445/2000, al fine dell’ottenimento dei dati necessari per l’acquisizione della certificazione della regolarità contributiva.

Tempi ed esiti delle istruttorie

Gli esiti delle valutazioni e delle selezioni delle operazioni presentate saranno sottoposti all’approvazione degli organi competenti entro 90 giorni dalla data di scadenza del presente Invito.

Termine per l’avvio delle operazioni

Le operazioni dovranno essere attivate di norma entro il 30 ottobre 2015.

Trattamento dei dati

I dati dei beneficiari sono pubblicati in formato aperto ed elaborati ai fini della prevenzione del rischio di frodi e irregolarità.


Il Responsabile del procedimento è la Dott.ssa Francesca Bergamini, Responsabile del Servizio Programmazione, Valutazione e Interventi regionali nell'ambito delle politiche della formazione e del lavoro della Direzione Cultura, Formazione e Lavoro.

Per informazioni: progval@regione.emilia-romagna.it

Atti di approvazione

Atti di finanziamento

Documentazione

Altra documentazione

Azioni sul documento

pubblicato il 2015/04/02 09:40:00 GMT+1 ultima modifica 2019-09-11T14:47:49+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina