Invito per la presentazione di manifestazioni di interesse per la co-progettazione della proposta progettuale relativa all’Azione dell’Avviso pubblico n. 2/2018 da finanziare a valere sul Fondo FAMI 2014-2020 - PRIMA

Allegato 1 determinazione n. 8123 del 30/05/2018
Tipologia di bando Acquisizione beni e servizi
Destinatari
  • Altro
Ente
  • Regione Emilia-Romagna
Data di pubblicazione 30/05/2018
Scadenza termini partecipazione 13/06/2018 12:00
Chiusura procedimento 14/06/2018

Con la delibera di Giunta regionale n. 717 del 14/5/2018 è stata approvata la partecipazione della Regione, in qualità di Capofila, all’"Avviso pubblico n. 2/2018 per la presentazione di Piani di rafforzamento dell’integrazione lavorativa dei migranti da finanziare a valere sul Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 – OS2 Integrazione/Migrazione legale - ON2 Integrazione – PRIMA: PRogetto per l’Integrazione lavorativa dei MigrAnti”, attraverso la definizione di un Piano di intervento regionale articolato sulla base dell’Azione prevista dall’Avviso ministeriale con l’obiettivo di rafforzare l’integrazione lavorativa dei migranti aumentando la capacità di intercettarli e di coinvolgerli in una gamma differenziata di politiche del lavoro in coerenza con le loro esigenze, le aspettative e le caratteristiche professionali dei migranti e con i fabbisogni del sistema produttivo locale.

Obiettivi specifici

Con il presente Invito la Regione vuole procedere, attraverso l’acquisizione di manifestazioni di interesse, all’individuazione di partner privati per la successiva co-progettazione di attività da realizzare sul proprio territorio, relative alla proposta progettuale di cui alla citata Azione, che costituirà parte integrante del Piano di intervento regionale.

In particolare si intende selezionare due partner, che, nella capacità di prevedere modalità di collaborazione territoriale, garantiscano la più ampia copertura territoriale e rendano disponibile un’offerta capace di rispondere ai diversi bisogni espressi dai potenziali destinatari così come definiti dal programma FAMI 2014-2020 – PRIMA.

In esito all’invito, saranno approvate due manifestazioni di interesse una candidata da un soggetto accreditato al lavoro Area 1 e una candidata da un soggetto accreditato al lavoro Area 2 non aventi fine di lucro.

Soggetti ammessi alla presentazione delle manifestazioni di interesse

Possono rispondere all’invito:

  • i soggetti accreditati al lavoro Area 1 ai sensi della deliberazione di Giunta regionale n. 1959/2016 non avente fine di lucro
  • i soggetti accreditati al lavoro Area 2 ai sensi della deliberazione di Giunta regionale n. 1959/2016 non avente fine di lucro

I Soggetti accreditati che si candidano in risposta all’invito dovranno garantire la collaborazione con altri soggetti accreditati formalizzando la suddetta collaborazione con la sottoscrizione di un Protocollo di collaborazione.

Termini e modalità di presentazione

Le manifestazioni di interesse redatte sulla modulistica allegata all’invito dovranno pervenire al Servizio "Programmazione delle Politiche dell’Istruzione, della Formazione, del lavoro e della Conoscenza” entro le ore 12,00 di mercoledì 13 giugno 2018 tramite invio, da casella di posta certificata, all’indirizzo di posta certificata progval@postacert.regione.emilia-romagna.it.

Tempi ed esiti della valutazione

La determina contenente gli esiti delle procedure di valutazione sarà pubblicata sul Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna entro 45 giorni dalla scadenza del presente Invito.

Informazioni

Per informazioni è possibile rivolgersi a: Regione Emilia-Romagna Servizio " Programmazione delle Politiche dell’Istruzione, della Formazione, del lavoro e della Conoscenza” - progval@regione.emilia-romagna.it


Il Responsabile del procedimento ai sensi della L. 241/90 e ss.mm., è la Dott.ssa Francesca Bergamini Responsabile del Servizio Programmazione delle Politiche dell’Istruzione, della Formazione, del lavoro e della Conoscenza della Direzione generale Economia della Conoscenza, del Lavoro e dell’Impresa

Atti di approvazione
Documentazione
Altra documentazione
Azioni sul documento
Pubblicato il 30/05/2018 — ultima modifica 10/07/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it