Obblighi di pubblicazione dei beneficiari di contributi

Secondo la Legge annuale per il mercato e la concorrenza del 4 agosto 2017, n. 124

La Legge annuale per il mercato e la concorrenza del 4 agosto 2017 n. 124, stabilisce che i beneficiari di sovvenzioni, contributi, incarichi retribuiti e comunque vantaggi economici erogati nel corso dell’anno 2018 con finanziamenti pubblici debbano provvedere agli obblighi di pubblicazione - previsti dall’art. 1 commi 125 e 126 della stessa legge. Il mancato rispetto delle disposizioni di legge nei termini previsti comporta delle sanzioni.

Chi è soggetto agli obblighi di pubblicazione

Le imprese devono pubblicare gli importi ricevuti nella nota integrativa del bilancio di esercizio e nella nota integrativa dell’eventuale bilancio consolidato. L’inosservanza di tale obbligo comporta la restituzione ai soggetti eroganti delle somme ricevute.

Per le imprese individuali e le società di persone, non essendo esplicitata dalla norma tale casistica, si consiglia la pubblicazione nei propri siti portali digitali.

Le associazioni, comprese le associazioni di consumatori e utenti e quelle di protezione ambientale a carattere nazionale e quelle presenti in almeno cinque regioni individuate con decreto del Ministro dell'ambiente della tutela del territorio e del mare, le fondazioni e le onlus devono pubblicare le informazioni nei propri siti o portali digitali, entro il 28 febbraio di ogni anno.

Quali importi devono essere pubblicati

Devono essere pubblicati gli importi ricevuti di valore complessivo superiore a € 10.000,00 (iva compresa), e si deve fare riferimento al criterio contabile di cassa.

Per maggiori informazioni:

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/03/15 12:51:18 GMT+2 ultima modifica 2019-03-15T12:51:18+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina