Terzo invito a presentare operazioni in attuazione del Programma regionale in materia di cinema e audiovisivo ai sensi della L.R. n. 20/2014 PO FSE 2014/2020 Obiettivo tematico 10. Priorità di investimento 10.4

Allegato 1 alla Delibera di GR n. 2168 del 13/12/2016
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Destinatari
  • Altro
Ente
  • Regione Emilia-Romagna
Data di pubblicazione 19/12/2016
Scadenza termini partecipazione 02/02/2017 12:00
Chiusura procedimento 27/03/2017

L'invito intende proseguire nell’attuazione del “Programma regionale in materia di cinema e audiovisivo” approvato dall'Assemblea legislativa con delibera n. 14/2015.

In particolare, intende selezionare e finanziare azioni formative funzionali all’obiettivo previsto dal programma di sostenere festival e rassegne realizzati sul territorio emiliano-romagnolo che prevedano iniziative cdi formazione del pubblico, in particolare dei giovani.

Le operazioni candidate dovranno rendere disponibili percorsi e momenti formativi, definiti a partire dalle specificità dei singoli festival e rassegne, finalizzati a formare competenze tecniche e professionali spendibili nel settore.

Destinatari

Persone residenti o domiciliate in Emilia-Romagna che abbiano assolto l’obbligo d'istruzione e il diritto-dovere all'istruzione e formazione.

Operazioni finanziabili

Le operazioni dovranno rendere disponibili percorsi volti a far acquisire ai partecipanti conoscenze e competenze necessarie per lavorare nel sistema del cinema e dell’audiovisivo.

Potranno essere candidate operazioni costituite dalle seguenti tipologie di progetti:

  • percorsi di alta formazione (200-600 ore) a sostegno dell'innovazione e qualificazione del settore del cinema e dell’audiovisivo regionale, rivolti a persone con conoscenze capacità attinenti, acquisite in contesti di apprendimento formali, non formali o informali;

  • percorsi di formazione permanente (24-48 ore) funzionali a sostenere l’integrazione e la permanenza nel mercato del lavoro e la mobilità professionale di giovani e adulti con conoscenze-capacità attinenti acquisite in contesti di apprendimento formali, non formali o informali, ad eccezione delle persone inoccupate o inattive.

Le operazioni dovranno fondarsi su un partenariato con soggetti con sede in Emilia Romagna che organizzano e realizzano festival e rassegne di rilievo regionale, nazionale e internazionale in ambito cinematografico e audiovisivo sul territorio, eventualmente allargato alle imprese del settore e/o altre istituzioni.

Soggetti ammessi alla presentazione delle operazioni

Organismi accreditati(o che abbiano presentato domanda di accreditamento al momento della presentazione dell’operazione) ai sensi della normativa regionale vigente. Potranno altresì candidare operazioni organismi accreditati (o che abbiano presentato domanda di accreditamento) per le attività formative nell’ambito delle spettacolo ai sensi delle modifiche alla L.R. 12/2003 di cui alle L.R. n. 28/2013 e n. 20/2014.

Gli ambiti di accreditamento dovranno essere i seguenti:

  • “Formazione superiore” per operazioni contenenti progetti con tipologia di azione C07

  • “Formazione continua e permanente” per operazioni contenenti progetti C03.

Risorse disponibili

350.000,00 euro Fondo Sociale Europeo 2014/2020 Obiettivo tematico 10, Priorità di investimento 10.4.

Modalità e termini per la presentazione delle operazioni

Le operazioni dovranno essere compilate attraverso l’apposita procedura web, disponibile all’indirizzo https://sifer.regione.emilia-romagna.it e inviate per via telematica non oltre le ore 12.00 del 2 febbraio 2017.

La richiesta di finanziamento, firmata digitalmente dal legale rappresentante e in regola con la normativa in materia di bollo virtuale, completa degli allegati e del Protocollo di collaborazione, dovrà essere inviata via PEC entro e non oltre il giorno successivo alla scadenza telematica.

Tempi ed esiti delle istruttorie

Gli esiti delle valutazioni delle operazioni presentate saranno sottoposti all’approvazione degli organi competenti entro 90 giorni dalla data di scadenza del presente Invito.

Termine per l’avvio e conclusione delle operazioni

Le operazioni dovranno essere attivate di norma entro 90 gg. dalla data di pubblicazione dell'atto di finanziamento sul sito web istituzionale nella sezione “Amministrazione Trasparente” – e concludersi di norma entro 12 mesi dall’avvio.


Il Responsabile del procedimento è Francesca Bergamini Responsabile del Servizio Programmazione, Valutazione e Interventi regionali nell'ambito delle politiche della formazione e del lavoro della Direzione Economia della Conoscenza, del Lavoro e dell'Impresa.

Per informazioni: progval@regione.emilia-romagna.it

Atti di approvazione
Documentazione
Altra documentazione
Azioni sul documento
Pubblicato il 19/12/2016 — ultima modifica 31/03/2017
< archiviato sotto: >
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it