Garanzia Giovani

Il programma regionale

Garanzia Giovani in Emilia-Romagna

Il I° maggio 2014 ha preso il via in Emilia-Romagna Garanzia Giovani. La Regione ha definito il proprio programma sulla base di un’idea chiara: aumentare le competenze dei giovani per contrastare la disoccupazione e innalzare la competitività del territorio premiando le imprese che investono sui giovani e sulla loro formazione.

Anche dopo l’esaurimento delle risorse del programma, la Regione ha garantito la continuità del piano, promuovendo l’iscrizione dei giovani e l’attuazione di alcune misure, in particolare i tirocini.

A luglio 2018 l’Assemblea legislativa ha approvato il piano di attuazione di una seconda fase di Garanzia Giovani per il 2019/2020, che sarà finanziata con 25 milioni di euro. L’obiettivo è accompagnare i giovani nell’inserimento qualificato nel mercato del lavoro, attraverso una serie di misure erogate dalla Rete attiva per il lavoro. Il nuovo programma si inserisce nelle linee di intervento previste dal Patto per il Lavoro ed è complementare con le azioni del Programma operativo Fondo sociale europeo.

Garanzia Giovani è rivolto ai giovani fino ai 29 anni che hanno assolto l’obbligo formativo e che non studiano, non lavorano e non sono inseriti in percorsi di tirocinio e/o di formazione. Le ragazze e i ragazzi possono accedere alle opportunità iscrivendosi al portale regionale Lavoro per Te o al sito nazionale Garanzia Giovani.

Azioni sul documento

pubblicato il 2015/12/04 11:35:00 GMT+1 ultima modifica 2018-11-30T12:10:30+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina