mercoledì 03.09.2014
caricamento meteo
Sections

Labdi - Laboratorio Forme delle discriminazione, istituzioni e azioni positive

Dopo il ciclo di seminari tenutosi tra marzo e maggio 2008 a Bologna e Modena e la pubblicazione del volume “Lessico delle discriminazioni tra società, diritto e istituzioni”, nato dalle riflessioni e dalle idee emerse nel corso degli incontri, LABdi, il laboratorio su forme della discriminazione, istituzioni e azioni positive è tornato da marzo 2010 a gennaio 2011 con un secondo ciclo di appuntamenti.

Nella seconda edizione di LABdi gli ambiti di riflessione, ricerca e intervento sono state le discriminazioni verso le persone con disabilità e verso i migranti, con specifica attenzione al contesto del mondo del lavoro.

Inaugurata con la Giornata di studi "Ambiti e forme della discriminazione: approcci teorici, casi concreti e politiche pubbliche di contrasto” questa seconda edizione si è sviluppata nel corso del 2010, attraverso seminari tematici a Modena, Reggio Emilia e Forlì, e laboratori di approfondimento realizzati nelle province della regione, e si è conclusa con una tavola rotonda dal titolo "Buone prassi contro le discriminazioni nel mondo del lavoro: sguardi tra Italia ed Europa" che ha presentato alcuni esempi europei di buone prassi di contrasto. 

Nella sua seconda edizione, il Laboratorio ha visto aggiungersi fra i promotori Italia Lavoro, che con il progetto PON “Azione di sistema Welfare to Work per le politiche di re-impiego” sostiene, in un progetto congiunto con la Regione, l'inserimento lavorativo delle persone in condizione di disagio.

Azioni sul documento

Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it