Lavoro e competenze

Politiche di contrasto alla crisi dell'edilizia

Azioni per il ricollocamento dei lavoratori e a sostegno del riposizionamento e dell'innovazione delle imprese del sistema regionale dell’edilizia e delle costruzioni.

A fronte dei processi di ristrutturazione e riposizionamento strategico delle imprese del sistema dell’edilizia e delle costruzioni, la Regione intende affrontare l’emergenza occupazionale con una serie di azioni finalizzate da un lato a sostenere la ricollocazione dei lavoratori che hanno perso il lavoro, dall'altro ad aiutare le imprese ad affrontare il cambiamento e a ritornare competitive.

La Regione rende disponibili, grazie alla sinergia tra risorse nazionali e comunitarie:

  • misure per le persone a sostegno della ricollocazione verso altre imprese e dell’avvio di attività autonoma o d’impresa;

  • misure per le imprese a supporto dellla ricerca di soluzioni organizzative compatibili con le mutate esigenze del mercato e funzionali a nuovi progetti industriali.

 

Il sistema dell'edilizia

Fanno parte del sistema regionale dell’edilizia e delle costruzioni le seguenti attività:

  • attività estrattive di minerali per materiali da costruzioni e legno;

  • produzioni di piastrelle in ceramica, laterizi, calcestruzzi,

  • produzione di infissi, serrature ed altri componenti per l’edilizia in metalli, plastica e legno, vernici;

  • produzione di componenti meccaniche per le abitazioni (caldaie, ascensori, chiusure automatiche, ecc.);

  • produzione di macchinari per attività estrattive, costruzioni edili e sollevamento, produzioni di ceramica e laterizi, lavorazione del legno;

  • costruzioni edili per abitazioni e opere pubbliche, inclusa manutenzione e riparazione;

  • public utilities;

  • logistica e distribuzione di materiali e componenti edili;

  • attività di ingegneria e architettura.

Per saperne di più

  • Piano di intervento per favorire il reinserimento lavorativo dei lavoratori fruitori di ammortizzatori sociali e dei lavoratori in stato di disoccupazione di imprese del sistema regionale dell’edilizia e delle costruzioni - Fondo per le politiche attive del lavoro – Allegato 1 Delibera di GR n. 1072 del 28/07/2015
  • Fondo per le politiche attive del lavoro: approvazione del report di attuazione del piano di intervento di cui alla DGR n. 1072/2015 e della proposta di modifica del medesimo piano - Delibera di GR n. 375 del 27/03/2017
Azioni sul documento
Pubblicato il 26/11/2015 — ultima modifica 07/04/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it