Lavoro stagionale

Per facilitare l'incontro tra le imprese turistiche che ricercano personale e i cittadini residenti in ogni parte d'Italia interessati a lavorare nel periodo estivo sulla riviera adriatica, la Regione e le Province costiere dell'Emilia-Romagna hanno realizzato il portale Stagionali on-line.

Il portale pubblica anche offerte di lavoro per la stagione invernale (da inizio dicembre a marzo-aprile, in concomitanza con le festività Pasquali) in alcune località del Trentino: l’Altopiano della Paganella (Fai, Andalo, Molveno), il Basso Trentino (Folgaria, Lavarone), il Primiero (San Martino di Castrozza, Fiera di Primiero), la Val Rendena e Comano Terme (Pinzolo, Madonna di Campiglio), le Valli di Fiemme e Fassa (Cavalese, Predazzo, Moena, Canazei), le Valli di Sole, Pejo, Rabbi e Alta Val di Non (Folgarida, Marilleva, Passo del Tonale). I lavoratori possono scegliere di effettuare la stagione invernale modificando nel proprio CV i dati relativi a zone e periodo di interesse. L’opportunità è frutto di un accordo siglato nel 2009 con la Provincia di Trento. Ulteriori informazioni sono reperibili al sito dell’Agenzia del Lavoro di Trento.

 

Cosa devono fare le imprese

Le aziende che desiderano consultare elenchi di candidati possono scaricare un’apposita scheda dal sito e fare richiesta al Centro per l’impiego di propria competenza. Gli elenchi sono selezionati in base ai CV dei lavoratori iscritti in base alla mansione, alla disponibilità di alloggio, a esperienza o qualifiche professionali acquisite.

Rivolgendosi ai Centri per l'impiego è inoltre possibile richiedere la pubblicazione on line, per due settimane, del proprio annuncio di ricerca di personale, in modo palese o anonimo. L'annuncio conterrà le informazioni riguardanti il profilo professionale ricercato, il periodo di lavoro, la disponibilità a fornire alloggio e i contatti per le candidature.

 

Cosa devono fare i lavoratori

Tutte le persone interessate a svolgere un lavoro a termine nel settore turistico della Riviera Romagnola e della Provincia di Trento possono compilare la scheda di candidatura indicando la zona dove si vuole essere impiegati, la mansione, la necessità o meno di alloggio, le esperienze e le qualifiche professionali possedute. Questi dati vengono incrociati con le richieste e inviati dai Centri per l’Impiego alle aziende, che si occuperanno di contattare direttamente i lavoratori.

I lavoratori possono anche consultare le offerte pubblicate senza registrarsi e contattare autonomamente le aziende per un’autocandidatura.

 

Per saperne di più
Azioni sul documento

Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it