ITS: Emilia-Romagna tra le regioni con più occupati a un anno dal diploma

Nel monitoraggio 2017 del Ministero, 6 percorsi su 11 del biennio 2013-2015 hanno ottenuto il bonus premiale.

Il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato i dati del Monitoraggio Nazionale 2017 degli ITS effettuato dall’Indire (Istituto Nazionale Documentazione Innovazione e Ricerca Educativa).

I percorsi monitorati, conclusi nel 2015, sono 97, realizzati su tutto il territorio nazionale da 57 Fondazioni, per un totale di 2.374 iscritti. Di questi, 1.767 hanno conseguito il diploma. Il 79,1% dei diplomati ha trovato un lavoro entro un anno dalla fine del percorso, impiego che nell’87,5% dei casi era coerente con il diploma conseguito. Di questi 1.398 ragazze e ragazzi, 667 sono stati assunti con un contratto a tempo determinato, 493 a tempo indeterminato, 228 di apprendistato.

Il sistema di monitoraggio si basa su 5 indicatori: Attrattività, Occupabilità, Professionalizzazione/permanenza in impresa, Partecipazione attiva e Reti interregionali. Partendo da questi indicatori, il MIUR ha prodotto una graduatoria, che darà accesso, nelle situazioni di eccellenza, a un bonus premiale del 30%.

I percorsi premiati, avendo ottenuto un risultato pari o superiore a 70, sono in tutto 33. L’Emilia-Romagna è, insieme al Veneto, la regione più premiata, con 6 percorsi sugli 11 programmati nel biennio 2013/2015.

I percorsi premiati sono:

  • Fondazione ITS MAKER Meccanica, meccatronica, motoristica, packaging
    Bologna - Tecnico superiore per l'automazione e i sistemi meccatronici
    Modena -Tecnico superiore dei materiali per la progettazione e produzione meccanica
    Reggio Emilia - Tecnico superiore per l'innovazione di processi e prodotti meccanici con specializzazione in meccatronica
  • Fondazione ITS Nuove tecnologie per il made in Italy, ambito settoriale regionale agroalimentare
    Parma - Tecnico superiore responsabile delle produzioni e delle trasformazioni agrarie, agro-alimentari e agro-industriali
  • Fondazione ITS Mobilità sostenibile, logistica e mobilità delle persone e delle merci
    Piacenza - Tecnico superiore per l'infomobilità e le infrastrutture logistiche
  • Fondazione ITS Turismo e benessere
    Rimini - Tecnico superiore per la gestione di strutture turistico-ricettive

Sia a livello nazionale che nella nostra regione è l’area tecnologica “Nuove tecnologie per il made in Italy” ad annoverare il maggior numero di percorsi premiati, la maggioranza dei quali nell’ambito della meccanica.

Nel 2016, per il biennio 2012-2014, in Emilia-Romagna la premialità è stata ottenuta dalla Fondazione ITS Maker che, come previsto dal Ministero, ha utilizzato le risorse ottenute, oltre che per co-finanziare il corso sui materiali compositi realizzato a Fornovo (PR), anche per attivare azioni di sistema volte al miglioramento dell’offerta formativa, tra cui borse di studio per la mobilità internazionale degli studenti, attività di ricerca con imprese e Università per l'individuazione di traiettorie di sviluppo innovative per i percorsi, supporto agli studenti nel potenziamento delle proprie competenze trasversali, qualificazione delle attività di orientamento e interventi per l’innovazione gestionale e la formazione dei docenti.

Infografica

Infografica ITS

Per saperne di più

Azioni sul documento
Pubblicato il 28/04/2017 — ultima modifica 28/04/2017
< archiviato sotto: , , >
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it