mercoledì 29.03.2017
caricamento meteo
Sections

Rete politecnica

Tecnico esperto nella gestione di progetti di innovazione sociale e valorizzazione del territorio

Percorso di formazione superiore organizzato a Bologna nel 2017 dall'ente di formazione accreditato Enfap (Rif. PA 2016-6115/RER).

Il percorso, co-finanziato da risorse del Fondo sociale europeo, è gratuito.

Sede di svolgimento

Bologna, Via Zamboni 8 (presso ENFAP Emilia Romagna)

Durata

500 ore, di cui 200 di stage

Periodo di svolgimento

Marzo-dicembre 2017

Contatti

Referente: Barbara Borsari
Tel. 051/352932
E-mail: segreteria@enfap.emr.it

www.enfap.emr.it

Attestato rilasciato

Certificato di qualifica professionale Tecnico esperto nella gestione di progetti

Contenuti del percorso

  • Scenari per l'innovazione sociale e la valorizzazione del territorio
  • Project management
  • Strumenti e tecniche per la lettura di un contesto territoriale
  • Tecniche di facilitazione e di creative problem solving per l'ideazione e la gestione di progetti partecipati
  • Fundraising
  • Comunicazione 3.0 per la gestione di progetti
  • Progetti nell'ambito della valorizzazione territoriale
  • Progetti nell'ambito culturale
  • Progetti nell’ambito della riqualificazione urbana
  • Progetti nell'ambito sociale
  • Salute e sicurezza sul lavoro

Numero partecipanti

12

Destinatari e requisiti d’accesso

Persone residenti o domiciliate in Emilia-Romagna in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore coerente rispetto ai contenuti del percorso (diploma ad indirizzo umanistico, politico-sociale e economico-giuridico, se liceale classico, artistico, socioeconomico, scientifico, o tecnico-commerciale mentre in caso di laurea in discipline umanistiche-letterarie, artistiche, economiche, filologiche e storiche o di management).

Si richiedono conoscenze dell’informatica di base, dell’utilizzo di Internet, capacità relazionali e comunicative, ottima padronanza della lingua italiana; è apprezzabile la conoscenza della lingua inglese.

Iscrizioni

Entro il 15/03/2017.

Criteri di selezione

Nel caso in cui il numero dei candidati in possesso dei requisiti sia superiore ai posti disponibili, avranno seguito le seguenti fasi di selezione:

1) prova scritta (50/100): test psico-attitudinale e verifica del possesso di requisiti sostanziali e cultura generale (test a risposta multipla)

2) prova orale (50/100): colloquio motivazionale e attitudinale

Ente di formazione

ENFAP Emilia Romagna

Soggetti che partecipano alla progettazione e realizzazione del percorso

  • CRONOPIOS – Bologna
  • Bologna Connect– Bologna
  • MOMEDA EVENTI – Bologna
  • Museo Carlo Zauli - Faenza
  • UN ALTRO STUDIO – Bologna
  • ASSOCIAZIONE ANTARTIDE – Bologna
  • ASSOCIAZIONE CULTURALE LIBERTY – Bologna
  • STUDIO FABIO FORNASARI – “MUSEO MIX” – Bologna
  • ARCHILABO’ - Bologna
  • GARBO - Bologna
  • COMUNE DI BOLOGNA Area Educazione e Formazione
  • AVVENTURA URBANA – Torino
  • URBAN CENTER – Bologna
  • ORGANIZZAZIONE E COMUNICAZIONE di Poli Fabrizio - Bologna
  • BAM! STRATEGIE CULTURALI - Bologna
  • KILOWATT – Bologna
  • BOLOGNA CONNECT – Bologna
  • COMUNICAMENTE – Bologna

 

Operazione rif. PA 2016-6115/RER approvata con Deliberazione di Giunta Regionale n. 2170/2016 del 13/12/2016

Azioni sul documento
Pubblicato il 23/01/2017 — ultima modifica 13/02/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it