Rete politecnica

Tecnico per l’industrializzazione del prodotto e del processo della meccanica

Percorso IFTS organizzato a Bologna nel 2017/2018 dall'ente di formazione accreditato Fondazione Aldini Valeriani (Rif. PA 2017-7539/RER).

Il percorso, co-finanziato da risorse del Fondo sociale europeo, è gratuito.

Al termine si consegue un certificato di specializzazione tecnica superiore valido a livello nazionale.

Sede di svolgimento

Bologna, Via Bassanelli (presso Fondazione Aldini Valeriani)

Durata

800 ore, di cui 360 di stage

Periodo di svolgimento

Novembre 2017 – giugno 2018

Contatti

Referente: Alice Cati
Tel. 051 4151913
E-mail: alice.cati@fav.it

www.fav.it/IFTS-istruzione-e-formazione-tecnica-superiore

Specializzazione tecnica nazionale

Tecniche di industrializzazione del prodotto e del processo

Descrizione del profilo

La figura professionale possiede una formazione che permette di curare la parte operativa del processo di produzione, nel rispetto di specifiche richieste stabilite in fase di progettazione, ottimizzando l’utilizzo delle risorse e garantendo standard qualitativi e normativi, oltre che i termini di consegna e la soddisfazione del cliente. Sa inoltre definire soluzioni tecniche/tecnologiche per ottenere il prodotto richiesto, effettuare le prove di laboratorio adeguate e garantire la funzionalità del prodotto, curando la definizione e l’attuazione delle fasi di collaudo, fornire l’assistenza ai componenti interni ed esterni della filiera di produzione per quanto riguarda gli aspetti tecnologici e tecnici del processo produttivo affidato.

Contenuti del percorso

Lettura e interpretazione del disegno meccanico; Disegno assistito da CAD; Lettura di schemi pneumatici, oleoidraulici, elettrici-elettronici; Materiali metallici e polimerici e loro caratteristiche; Trattamenti termici; Elementi di meccanica ed elettronica; La sicurezza e la prevenzione; Lavorazioni meccaniche per asportazione di truciolo; Processi fusori e lavorazioni per deformazione plastica; Macchine a CNC; Programmazione CAM; Processi produttivi non convenzionali; Metrologia e metodologie di controllo; Controlli non distruttivi da effettuare in fase di collaudo; Normativa e direttiva macchine; Qualità; Programmazione della produzione; Relazione, comunicazione e comportamenti proattivi; Lingua inglese tecnica; Impresa e gestione delle risorse; Matematica, statistica e calcolo combinatorio; Progetto Pilota.

Numero partecipanti

20. Ulteriori 3 posti saranno riservati ad apprendisti contrattualizzati da imprese sottoscrittrici di specifico protocollo con l'istituzione formativa per il conseguimento del certificato di specializzazione tecnica superiore.

Attestato rilasciato

Al termine del percorso, previo superamento dell’esame finale, sarà rilasciato un Certificato di specializzazione tecnica superiore in Tecniche di industrializzazione del prodotto e del processo.

Destinatari e requisiti d’accesso

Giovani e adulti, non occupati o occupati, in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore.
L’accesso è consentito anche a coloro che sono stati ammessi al quinto anno dei percorsi liceali e a coloro che sono in possesso del diploma professionale conseguito in esito ai percorsi di quarto anno di Istruzione e Formazione Professionale raccordabile alla specializzazione. Inoltre, possono accedere anche persone non diplomate, previo accertamento delle competenze acquisite in precedenti percorsi di istruzione, formazione e lavoro.

Il corso si rivolge prioritariamente a persone in possesso di diploma attinente (meccanico, termo-tecnico, elettronico-elettrotecnico, elettronico-automazione). Requisiti minimi di accesso: conoscenze base di meccanica, matematica, fisica, logica, lingua inglese livello A1.

Iscrizione

Iscrizioni entro l'8/11/2017.

Criteri di selezione

I candidati in possesso dei requisiti formali saranno convocati per la selezione, strutturata attraverso: un test tecnico scientifico (meccanica, progettazione, lavorazioni meccaniche, logica, fisica), un test psico attitudinale e un colloquio motivazionale.

Ente di formazione

Fondazione Aldini Valeriani

Soggetti che partecipano alla progettazione e realizzazione del percorso

Scuola capofila: IIS E.MAJORANA

Imprese: Emilsider Meccanica SpA, Hypertec Solution Srl, IMA SpA, Meccanica Sarti Srl, ITS Maker, Asspect Associazione per la promozione della cultura tecnica, Associazione Meccanica, Faremeccanica, Manz Italy Srl, Metalcastello SpA, Silmac Srl, S.I.T.I. SpA Società Italiana Trasmissione Ingranaggi, Confindustria Emilia Area Centro

Università: Alma Mater Studiorum - Università di Bologna– Dipartimento di Ingegneria Industriale (DIN)

 

Operazione Rif. PA 2017-7539/RER approvata con Deliberazione di Giunta Regionale n. 953 del 28/06/2017

Azioni sul documento
Pubblicato il 12/09/2016 — ultima modifica 01/08/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it