Rete politecnica

Tecnico per la promozione delle produzioni tipiche del territorio e della tradizione enogastronomica

Percorso IFTS organizzato a Castelfranco Emilia (MO) nel 2017/2018 dall'ente di formazione accreditato IAL Innovazione Apprendimento Lavoro Emilia Romagna (Rif. PA 2017-7544/RER)

Il percorso, co-finanziato da risorse del Fondo sociale europeo, è gratuito.

Al termine si consegue un certificato di specializzazione tecnica superiore valido a livello nazionale.

Sede di svolgimento

Castelfranco Emilia (MO), Via Solimei 21/23 (presso Istituto di Istruzione Superiore “Lazzaro Spallanzani”)

Durata

800 ore, di cui 320 di stage e 40 di project work

Periodo di svolgimento

Novembre 2017 – novembre 2018

Contatti

Referente: Silvia Gozzoli
IAL Emilia Romagna – Scuola alberghiera e di ristorazione di Serramazzoni
Tel. 0536 952235
E-mail: silviagozzoli@ialemiliaromagna.it

www.srsr.it / www.ialemiliaromagna.it

Specializzazione tecnica nazionale

Tecniche di progettazione e realizzazione di processi artigianali e di trasformazione agroalimentare con produzioni tipiche del territorio e della tradizione enogastronomica

Descrizione del profilo

La figura formata avrà competenze specifiche e innovative nell’ambito della progettazione e realizzazione di processi di trasformazione agroalimentare, con particolare riferimento alla promozione delle produzioni tipiche del territorio modenese e alla valorizzazione delle tradizioni enogastronomiche locali

Contenuti del percorso

Analisi del profilo e introduzione al settore; principi di igiene, HACCP e sicurezza sul lavoro; inglese per il settore – livello B1; principali prodotti tipici regionali: normativa, peculiarità produttive e caratteristiche organolettiche; principali tecniche di degustazione e di analisi sensoriale; nozioni di merceologia alimentare e principi nutrizionali; evoluzione del gusto e tendenze enogastronomiche; viticultura e enologia; progettazione di menu della tradizione enogastronomica locale; processo di approvvigionamento e selezione dei fornitori; processo di promozione e vendita dei prodotti tipici del territorio; promozione di menu e prodotti della tradizione per i più piccoli; organizzazione e realizzazione di eventi; comunicazione e team working; tecnologie e strumenti informatici

Numero partecipanti

20

Attestato rilasciato

Al termine del percorso, previo superamento dell’esame finale, sarà rilasciato un Certificato di Specializzazione Tecnica Superiore in Tecniche di progettazione e realizzazione di processi artigianali e di trasformazione agroalimentare con produzioni tipiche del territorio e della tradizione enogastronomica

Destinatari e requisiti d’accesso

Giovani e adulti, non occupati o occupati, in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore. L’accesso è consentito anche a coloro che sono stati ammessi al quinto anno dei percorsi liceali e a coloro che sono in possesso del diploma professionale conseguito in esito ai percorsi di quarto anno di Istruzione e Formazione Professionale. Inoltre, possono accedere anche persone non diplomate, previo accertamento delle competenze acquisite in precedenti percorsi di istruzione, formazione e lavoro.

Saranno inoltre considerati requisiti di accesso dei partecipanti:

a) conoscenza della lingua italiana - livello B1 (per stranieri)

b) conoscenza della lingua inglese - livello A2

c) conoscenze informatiche di base (elementi base di Office Automation con specifico riferimento a Word ed Excel, Internet e posta elettronica)

Iscrizione

Iscrizioni entro il 30/10/2017.

Criteri di selezione

La selezione sarà realizzata in 3 fasi successive:

  • valutazione del curriculum vitae
  • somministrazione di una prova scritta per la verifica delle conoscenze relative a produzioni agro-alimentari locali e tradizioni enogastronomiche del territorio
  • colloquio individuale conoscitivo di tipo motivazionale finalizzato a valutare la disponibilità del singolo rispetto a contenuti, modalità e tempi di realizzazione del corso, nonché la motivazione rispetto al profilo formato e al percorso.

A coloro che non fossero in possesso del titolo di istruzione secondaria superiore sarà somministrato un test scritto di cultura generale.

Ente di formazione

IAL Innovazione Apprendimento Lavoro Emilia Romagna

Soggetti che partecipano alla progettazione e realizzazione del percorso

Scuola capofila: Istituto di Istruzione Superiore Lazzaro Spallanzani – Castelfranco Emilia (MO)

Imprese: Antica Corte Pallavicina di Spigaroli Massimo e Luciano ss - Appennino Food Group spa - Negrini Salumi spa - Osteria Francescana sas - Palatipico Modena srl - Villani spa.

Università: Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Il progetto è supportato dalla Fondazione - Istituto Tecnico Superiore “Tecnologie innovative per i beni e le attività culturali - Turismo - Turismo e Benessere” di Rimini

 

Operazione Rif. PA 2017-7544/RER approvata con Deliberazione di Giunta Regionale n. 953 del 28/06/2017

Azioni sul documento
Pubblicato il 12/09/2016 — ultima modifica 28/07/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it