mercoledì 23.08.2017
caricamento meteo
Sections

Rete politecnica

Tecnico per la progettazione e la prototipazione di dispositivi "internet delle cose" per il monitoraggio dei dati ambientali con tecnologie Arduino e Raspberry PI

Percorso IFTS organizzato a Bologna nel 2017/2018 dall'ente di formazione accreditato Ecipar (Rif. PA 2017-7563/RER)

Il percorso, co-finanziato da risorse del Fondo sociale europeo, è gratuito.

Al termine si consegue un certificato di specializzazione tecnica superiore valido a livello nazionale.

Sede di svolgimento

Bologna, Via di Corticella 186 (presso Ecipar Bologna)

Durata

800 ore, di cui 320 di stage

Periodo di svolgimento

Novembre 2017 – ottobre 2018

Contatti

Referente: Fabiola Nocentini
Tel. 051 4199732 / cell. 320 4077630
E-mail: f.nocentini@bo.cna.it

www.eciparbologna.it

Specializzazione tecnica nazionale

Tecniche per lo sviluppo e la progettazione di applicazioni informatiche

Descrizione del profilo

Attraverso il progetto si intende formare una figura professionale che possegga le capacità e le conoscenze per programmare e sviluppare un dispositivo IOT - Internet delle cose, per effettuare il monitoraggio e il controllo in remoto di parametri dati (temperatura, pressione, umidità). Nel corso del progetto sarà realizzata, come caso di studio, un’applicazione IOT dotata di software programmati in linguaggio JEE, che potrà trovare impiego non solo in ambito di tutela ambientale ma in tutti i settori in cui è indispensabile il monitoraggio costante di alcuni parametri: stoccaggio di merci, trasporto di merci deperibili, misurazione di emissioni nocive. I sensori collocati sul dispositivo consentiranno all’applicazione di rilevare le grandezze da monitorare e in caso di anomalie, di inviare in remoto un segnale ad una stazione di controllo per il ripristino dei valori dati. I partecipanti acquisiranno quindi le skill necessarie all’utilizzo di tecnologie (Linguaggi Enterprise, Arduino etc..) specifiche per la realizzazione di dispositivi IOT in grado di effettuare queste tipologie di attività.

Contenuti del percorso

Moduli trasversali: Strumenti e regole per comunicare in forma scritta, Presentare se stessi e/o il proprio prodotto, Comunicazione e gruppo di lavoro - Lingua Inglese - L’impresa e la sua organizzazione - Sicurezza e benessere nei luoghi di lavoro - Aspetti legali, sicurezza dei sistemi e privacy, Elementi di matematica per la risoluzione di problemi tecnici. Moduli tecnici: Definizione delle proprietà funzionali del prodotto in relazione alle richieste del committente; Elettronica di base/Arduino; Caratteristiche e funzionamento dei principali sistemi operativi; Java SE: progettazione delle applicazioni informatiche; i linguaggi di programmazione in funzione del prodotto Java per IoT; Java EE tecnologie per il web e persistenza dati; Tecniche di test e debug; Procedure di installazione e configurazione di sistemi hardware e software.

Numero partecipanti

20. Un ulteriore posto sarà riservato ad apprendista contrattualizzato da impresa sottoscrittrice di specifico protocollo con l'istituzione formativa per il conseguimento del certificato di specializzazione tecnica superiore.

Attestato rilasciato

Al termine del percorso, previo superamento dell’esame finale, sarà rilasciato un Certificato di specializzazione tecnica superiore in Tecniche per lo sviluppo e la progettazione di applicazioni informatiche

Destinatari e requisiti d’accesso

Giovani e adulti, non occupati o occupati, in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore.
L’accesso è consentito anche a coloro che sono stati ammessi al quinto anno dei percorsi liceali e a coloro che sono in possesso del diploma professionale conseguito in esito ai percorsi di quarto anno di Istruzione e Formazione Professionale (Tecnico Grafico). Inoltre, possono accedere anche persone non diplomate, previo accertamento delle competenze acquisite in precedenti percorsi di istruzione,
formazione e lavoro.

Sarà ritenuto titolo di preferenza la provenienza da istituti professionali con indirizzo produzione industriale artigianale o da istituti tecnici con indirizzo informatica e telecomunicazioni.

Iscrizioni

Iscrizioni entro il 23/10/2017.

Criteri di selezione

Sono previste prove di selezione volte a valutare le competenze tecniche e attitudinali dei candidati, qualora il numero delle persone con i requisiti richiesti sia superiore al numero dei posti disponibili.
La selezione prevede una prova scritta (test di informatica, linguaggi di programmazione, inglese ) e un colloquio individuale per verificare i requisiti di accesso sostanziali e valutare il grado di motivazione alla frequenza del percorso formativo, la consapevolezza del ruolo lavorativo delineato dal corso e la coerenza con il proprio progetto professionale.

Ente di formazione

RTI tra Ecipar soc. cons. a r. l. e Ecipar Bologna

Soggetti che partecipano alla progettazione e realizzazione del percorso

Scuola capofila:IIS Aldini Valeriani Sirani – Bologna, IIS Archimede di San Giovanni in Persiceto (BO)

Imprese:NEXT SRL; FAB LAB Bologna SRLS; INFOLOGIX SRL.
Sostengono il progetto: CNA Associazione Bologna; CNA Regionale dell’Emilia Romagna; CNA Innovazione; ITS MAKER Fondazione Istituto Tecnico Superiore Meccanica , Meccatronica , Motoristica, packaging. Il progetto sarà realizzato con la collaborazione di: KETTYDO+ srl.

Università: Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, Scuola di Ingegneria e Architettura

Operazione Rif. PA 2017-7563/RER approvata con Deliberazione di Giunta Regionale n. 953 del 28/06/2017

Azioni sul documento
Pubblicato il 12/09/2016 — ultima modifica 01/08/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it