mercoledì 23.08.2017
caricamento meteo
Sections

Rete politecnica

Tecnico progettista programmatore di sistemi di automazione per l'industria 4.0

Percorso IFTS organizzato a Parma nel 2017/2018 dall'ente di formazione accreditato Forma Futuro (Rif. PA 2017-7567/RER)

Il percorso, co-finanziato da risorse del Fondo sociale europeo, è gratuito.

Al termine si consegue un certificato di specializzazione tecnica superiore valido a livello nazionale.

Sede di svolgimento

Parma, via La Spezia 110 (presso Forma Futuro Soc. Cons. r.l.)

Durata

800 ore, di cui 240 di stage presso aziende del settore

Periodo di svolgimento

Novembre 2017 – novembre 2018

Contatti

Referente: Patrizia Zanichelli
Tel. 0521 985866
E-mail: info@formafuturo.it / p.zanichelli@formafuturo.it

www.formafuturo.it

Specializzazione tecnica nazionale

Tecniche per la progettazione e lo sviluppo di applicazioni informatiche

Descrizione del profilo

Il tecnico progettista programmatore di sistemi di automazione per l'industria 4.0 collabora alla progettazione delle macchine automatiche sviluppando la logica di controllo della macchina/impianto e la gestione dei componenti elettronici dei moderni sistemi di automazione (PLC, HMI, motion control, ecc.) Opera all'interno dell'ufficio tecnico ma anche nei cantieri presso i clienti nelle attività di progettazione, programmazione e collaudo a bordo macchina. È in grado di approntare il funzionamento e intervenire nel programma di singole macchine o impianti automatizzati, presidiando le attività di collaudo e delibera delle apparecchiature elettroniche di comando, controllo e regolazione dei processi, ha competenze specifiche di elettrotecnica, elettronica, elettro-pneumatica e informatica.

Contenuti del percorso

Fondamenti di matematica e geometria analitica e di statistica; informatica e logica; fondamenti di project management informatico; software lifecycle management; elementi di elettrotecnica e elettronica; elementi di disegno elettrico ed elettronico; fondamenti di automazione industriale, sensori e attuatori; robotica industriale; azionamenti di potenza e sistemi di controllo automatici; programmazione di sistemi a microcontrollore per l’automazione industriale; programmazione di minicomputer embedded dedicati all’automazione industriale; programmazione di plc; sistemi di motion control: architettura e programmazione; reti per la comunicazione di pc, plc, automi industriali, sistemi di controllo e supervisione, internet of things, reti di macchine e industria 4.0, controllo, monitoraggio e diagnostica remota; organizzazione aziendale; gestione dei gruppi e delle relazioni; inglese tecnico; sicurezza sul lavoro.

Numero partecipanti

20. Un ulteriore posto sarà riservato ad apprendista contrattualizzato da impresa sottoscrittrice di specifico protocollo con l'istituzione formativa per il conseguimento del certificato di specializzazione tecnica superiore.

Attestato rilasciato

Al termine del percorso, previo superamento dell’esame finale, sarà rilasciato un Certificato di specializzazione tecnica superiore in Tecniche per la progettazione e lo sviluppo di applicazioni informatiche.

Destinatari e requisiti d’accesso

Il corso si rivolge a giovani e adulti, non occupati o occupati, in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore. L’accesso è consentito anche a coloro che sono stati ammessi al quinto anno dei percorsi liceali e a coloro che sono in possesso del diploma professionale conseguito in esito ai percorsi di quarto anno di Istruzione e Formazione Professionale. Inoltre, possono accedere anche persone non diplomate, previo accertamento delle competenze acquisite in precedenti percorsi di istruzione, formazione e lavoro.

Sono richieste: conoscenze di base di elettronica; conoscenze/capacità logico-matematiche, da intendersi come conoscenze generali, propedeutiche alla comprensione di algoritmi, basi di dati, struttura ingegneristica dei software, logiche di programmazione; buone conoscenze informatiche, necessarie per lo studio di linguaggi di programmazioni e lo sviluppo applicazioni.

È richiesto un utilizzo autonomo del pc nelle sue funzionalità di base; è consigliabile il possesso di competenze di base su qualche linguaggio di programmazione; conoscenza di base della lingua inglese sia a livello scritto che orale (Livello A2); buone competenze relazionali/comunicative e trasversali.

Iscrizione

Iscrizioni entro il 10/11/2017.

Criteri di selezione

La procedura di selezione consisterà in un test scritto afferente all’informatica - algebra di Boole e codifica binaria, concetti base di architettura PC ed utilizzo, numeri binari, codifica e conversione; all’elettronica - conoscenza delle porte logiche di base, and, or, not, conoscenza dei principali componenti di elettronica (transistor, diodo, ecc...) e corrispettivo legame tra grandezze elettriche, concetti base dei circuiti elettrici e alla lingua inglese Livello A2 - comprensione e produzione scritta. Seguirà un colloquio individuale di tipo motivazionale.

Ente di formazione

Forma Futuro

Soggetti che partecipano alla progettazione e realizzazione del percorso

Scuola capofila: ITIS Leonardo Da Vinci - Parma, Ipsia P. Levi - PARMA, ITIS A. Berenini - Fidenza (PR), I.I.S Zappa-Fermi - Borgo Val di Taro (PR), I.I.S Carlo Emilio Gadda - Fornovo di Taro (PR)

Imprese: OPEM spa; OCME Srl; Bercella S.r.l; CFT S.P.A.; ACMI S.p.A; Sipa S.p.A; Casappa S.p.A; People 3.0 scrl; Innovation Farm; Cisita Parma S.r.l.

Università: Università degli studi di Parma - Dipartimento di ingegneria e architettura

 

Operazione Rif. PA 2017-7567/RER approvata con Deliberazione di Giunta Regionale n. 953 del 28/06/2017

Azioni sul documento
Pubblicato il 12/09/2016 — ultima modifica 01/08/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it