Rete politecnica

Tecnico della produzione multimediale per la valorizzazione della cultura e dell'arte

Percorso IFTS organizzato a Bologna nel 2017/2018 dall'ente di formazione accreditato SIDA Group (Rif. PA 2017-7570/RER)

Il percorso, co-finanziato da risorse del Fondo sociale europeo, è gratuito.

Al termine si consegue un certificato di specializzazione tecnica superiore valido a livello nazionale.

Sede di svolgimento

Bologna, via De’ Carracci 91/L (presso Sida Group s.r.l.) e via Saragozza (presso Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri Crescenzi-Pacinotti)

Durata

800 ore, di cui 280 di stage e 40 di project work

Periodo di svolgimento

Novembre 2017 – luglio 2018

Contatti

Referente: Antonio Menonna
Tel. 051 6348908
E-mail: formazionefinanziata2@sidagroup.com

www.sidagroup.com

Specializzazione tecnica nazionale

Tecniche di produzione multimediale

Descrizione del profilo

Il Tecnico della produzione multimediale per la valorizzazione della cultura e dell’arte si occupa della comunicazione e promozione del patrimonio artistico e culturale attraverso le tecnologie digitali, integrando competenze creative con quelle tecniche, informatiche e di marketing.

Opera e collabora nell’area comunicazione delle imprese culturali e creative, attraverso l’insieme dei canali disponibili (stampa, internet, video, suoni, ecc.), utilizzando e integrando i prodotti multimediali.

Collabora con l’industria culturale e creativa nella scelta delle modalità e degli strumenti di comunicazione più idonei per la realizzazione di un prodotto o di un servizio da promuovere, coordinando in modo appropriato metodologie e differenti media. Applica e sviluppa le ICT nel campo dell’arte e della cultura arricchendo i contenuti e diversificando i servizi/prodotti.

Contenuti del percorso

Orientamento iniziale alle nuove professioni e competenze digitali nel settore culturale e artistico; sviluppo delle competenze relazionali; concetti, metodi e strumenti matematico-statistici; fondamenti di informatica e lingua inglese; strategie di comunicazione e marketing; aspetti giuridici della comunicazione sul web, digital marketing, social media strategy e audience development; business English per la comunicazione multimediale; project management e sviluppo progetti per la cultura e l’arte; grafica computerizzata; principali linguaggi per creare applicativi web e progettazione e sviluppo siti web; le imprese culturali e creative: il contesto dell’Emilia Romagna; il web marketing per la valorizzazione della cultura e dell’arte; best practices di comunicazione di progetti/eventi culturali; tecnologie per il video e l’elaborazione di immagini e suoni; innovazione digitale per la valorizzazione della cultura e dell’arte: scenario ed esperienze; sicurezza nei luoghi di lavoro; fondamenti di contrattualistica del lavoro; accompagnamento al mercato del lavoro e bilancio delle competenze in uscita.

Numero partecipanti

20. Ulteriori 2 posti saranno riservati ad apprendisti contrattualizzati da imprese sottoscrittrici di specifico protocollo con l'istituzione formativa per il conseguimento del certificato di specializzazione tecnica superiore.

Attestato rilasciato

Al termine del percorso, previo superamento dell’esame finale, sarà rilasciato un Certificato di specializzazione tecnica superiore in Tecniche di produzione multimediale.

Destinatari e requisiti d’accesso

Giovani e adulti, non occupati o occupati, in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore.

L’accesso è consentito anche a coloro che sono stati ammessi al quinto anno dei percorsi liceali e a coloro che sono in possesso del diploma professionale conseguito in esito ai percorsi di quarto anno di Istruzione e Formazione Professionale. Inoltre, possono accedere anche persone non diplomate, previo accertamento delle competenze acquisite in precedenti percorsi di istruzione, formazione e lavoro.

Sono richieste conoscenze di base di cultura d’impresa, di base di informatica, di base di lingua inglese.

Iscrizione

Iscrizioni entro il 24/10/2017.

Criteri di selezione

La selezione prevede una prova scritta (test di base di cultura di impresa, un test di base inglese, test di base di informatica) e un colloquio individuale volto a valutare la motivazione alla frequenza del corso, la determinazione a partecipare al percorso formativo, il curriculum formativo e professionale e la conoscenza del settore della figura di riferimento.

Ente di formazione

Sida Group

Soggetti che partecipano alla progettazione e realizzazione del percorso

Scuola capofila: Liceo Artistico Francesco Arcangeli, Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri Crescenzi-Pacinotti - Bologna (BO)

Imprese: Elastica s.r.l., BAM! Strategie Culturali soc. coop., Humarker s.r.l., Mammut Film s.r.l., Symbola Fondazione per le Qualità Italiane, Con-Fine Art s.r.l., Fondazione M.I.C. - Museo internazionale delle Ceramiche in Faenza - Onlus

Università: Università degli Studi di Ferrara - Dipartimento di Economia e Management

 

Operazione Rif. PA 2017-7570/RER approvata con Deliberazione di Giunta Regionale n. 953 del 28/06/2017

Azioni sul documento
Pubblicato il 12/09/2016 — ultima modifica 01/08/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it