Rete politecnica

Tecnico manutentore di macchine e impianti per l’industria agroalimentare

Percorso IFTS organizzato a Parma nel 2017/2018 dall'ente di formazione accreditato CISITA Parma (Rif. PA 2017-7574/RER)

Il percorso, co-finanziato da risorse del Fondo sociale europeo, è gratuito.

Al termine si consegue un certificato di specializzazione tecnica superiore valido a livello nazionale.

Sede di svolgimento

Parma, borgo G. Cantelli 5 (presso Cisita Parma Scarl)

Durata

800 ore. di cui 280 di stage in azienda

Periodo di svolgimento

Novembre 2017 – settembre 2018

Contatti

Referente: Francesca Caiulo
Tel. 0521 226500
E-mail: caiulo@cisita.parma.it

www.cisita.parma.it

Specializzazione tecnica nazionale

Tecniche di installazione e manutenzione di impianti civili e industriali

Descrizione del profilo

Il Tecnico manutentore di macchine e impianti per l’industria agroalimentare interviene nei processi di pianificazione, programmazione e gestione della manutenzione di macchine e impianti industriali, ottimizzando l’affidabilità e la sicurezza, nel rispetto della normativa vigente. Gestisce la manutenzione degli impianti della trasformazione agroalimentare minimizzando i rischi sull’igiene e la qualità degli alimenti.

Contenuti del percorso

L’inglese come lingua di lavoro; informatica, dati e previsioni; gestire le relazioni per il raggiungimento di un risultato comune; sistema informativo di manutenzione e telemanutenzione; la normativa di manutenzione; la manutenzione dei componenti di sicurezza; la contrattualistica di manutenzione; metodi di definizione e risoluzione dei problemi di manutenzione; tecniche di performance management degli interventi manutentivi; calcolo matematico e statistica descrittiva; geometria analitica e disegno tecnico; elettromeccanica, quadristica e automazione; le politiche di manutenzione; le metodologie di manutenzione; la manutenzione produttiva, autonoma e migliorativa; le tecniche di manutenzione preventiva e predittiva; le tecniche di manutenzione a guasto o correttiva; la gestione dei ricambi di manutenzione; la gestione economica della manutenzione; pianificazione del servizio di manutenzione degli impianti di trasformazione agroalimentare in ottica di global service; supervisione della manutenzione degli impianti di trasformazione agro-alimentare.

Numero partecipanti

20. Ulteriori 2 posti saranno riservati ad apprendisti contrattualizzati da imprese sottoscrittrici di specifico protocollo con l'istituzione formativa per il conseguimento del certificato di specializzazione tecnica superiore.

Attestato rilasciato

Al termine del percorso, previo superamento dell’esame finale, sarà rilasciato un Certificato di specializzazione tecnica superiore in Tecniche di installazione e manutenzione di impianti civili e industriali

Destinatari e requisiti d’accesso

Giovani e adulti, non occupati o occupati, in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore. L’accesso è consentito anche a coloro che sono stati ammessi al quinto anno dei percorsi liceali e a coloro che sono in possesso del diploma professionale conseguito in esito ai percorsi di quarto anno di Istruzione e Formazione Professionale. Inoltre, possono accedere anche persone non diplomate, previo accertamento delle competenze acquisite in precedenti percorsi di istruzione, formazione e lavoro.

Iscrizione

Iscrizioni entro il 24/11/2017.

Criteri di selezione

Le prove di selezione consistono in:

  • una prova scritta per testare le competenze:
    - linguistiche (lingua inglese - livello A2);
    - scientifico-tecnologiche (fenomeni fisico-chimici; principi fondamentali di elettrotecnica ed elettronica; principali lavorazioni meccaniche; caratteristiche dei materiali più frequentemente impiegati nella costruzione di macchine e impianti);
    - matematica e logica.
  • un colloquio motivazionale volto a verificare la motivazione e l'attitudine rispetto al ruolo.

Ente di formazione

Cisita Parma

Soggetti che partecipano alla progettazione e realizzazione del percorso

Scuola capofila: Istituto Tecnico Industriale L. Da Vinci - Parma

Imprese: A.C.M.I. spa, Frigomeccanica spa, Gea Mechanical Equipment Italia spa, Lesaffre Italia spa, OCME SRL OPEM spa.

Università: Università degli Studi di Parma - Dipartimento di Ingegneria e Architettura

 

Operazione Rif. PA 2017-7574/RER approvata con Deliberazione di Giunta Regionale n. 953 del 28/06/2017

Azioni sul documento
Pubblicato il 12/09/2016 — ultima modifica 01/08/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it