Fondo sociale europeo

Comunicazione

La Strategia di Comunicazione del Programma Operativo Regionale Fondo Sociale Europeo 2014-2020 e i Piani di Comunicazione annuali

Come previsto dal Regolamento (UE) 1303/2013 (articoli 115 e 116) la Regione ha predisposto la Strategia che definisce le priorità e gli obiettivi della comunicazione del POR Fse 2014-2020, individua i potenziali destinatari, illustra le azioni da mettere in campo e i relativi canali e strumenti, definisce un budget indicativo, descrive la struttura organizzativa e di governance incaricata di presiedere alla realizzazione delle azioni e le modalità che saranno adottate per valutare i risultati raggiunti.

La Strategia sarà accompagnata è stata approvata dal Comitato di Sorveglianza il 5 giugno 2015 e sarà integrata annualmente da Piani di Comunicazione recanti il dettaglio delle attività di informazione e comunicazione programmate per l'anno successivo.

A partire dall'impegno a garantire la trasparenza, l'accessibilità e l'imparzialità nell’accesso alle opportunità, la Strategia di Comunicazione del Programma Operativo Regionale Fondo Sociale Europeo 2014-2020 definisce i seguenti obiettivi generali e specifici:

Obiettivo generale condiviso con le Autorità di gestione del FESR e del FEASR

  • Rafforzare la consapevolezza del ruolo dell'Unione europea e del valore aggiunto che i Fondi europei apportano alle politiche regionali per lo sviluppo innovativo, coeso e sostenibile del territorio e della società emiliano-romagnola.

Obiettivo generale Fse

  • Contribuire al raggiungimento degli obiettivi del PO FSE 2014-2020, diffondendo la conoscenza delle opportunità, promuovendo il sapere come strumento di crescita individuale e collettiva, evidenziando il ruolo che l’Unione europea svolge nella programmazione e attuazione delle politiche regionali per la formazione e il lavoro.

Obiettivi specifici

  • Aumentare la riconoscibilità delle azioni informative realizzate dai beneficiari e valorizzare il ruolo degli stessi beneficiari nell’interazione con i destinatari delle opportunità
  • Valorizzare il ruolo del partenariato economico e sociale
  • Individuare nuove modalità di comunicazione verso le imprese
  • Diversificare le azioni di comunicazione per promuovere l’accesso alle opportunità delle persone maggiormente distanti dal mercato del lavoro alle diverse misure
  • Comunicare sistematicamente e in modo trasparente i risultati conseguiti
  • Restituire e diffondere obiettivi, azioni e risultati esito del coordinamento regionale nella gestione dei Fondi europei

Per saperne di più

Azioni sul documento
Pubblicato il 14/01/2016 — ultima modifica 20/03/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it