Progetti per il rafforzamento della capacità di risposta all’emergenza Covid-19 dei servizi di assistenza sanitaria - Secondo Invito

Po Fse 2014/2020, Obiettivo tematico 9, Priorità di investimento 9.4 - Delibera di GR n. 1713 del 23/11/2020 - Allegato A
Stato
Chiuso
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Chi può fare domanda
  • Enti pubblici
Data di pubblicazione 25/11/2020
Scadenza termini partecipazione 30/11/2020 14:00
Chiusura procedimento 07/12/2020

Note di gestione

Approvazioni

Finanziamenti

Presentazione candidatura

Obiettivi

L’Invito è finalizzato a sostenere il sistema sanitario regionale nel fronteggiare la crisi sanitaria dovuta alla pandemia da Covid-19, anche alla luce dell’ulteriore recrudescenza della pandemia.

Le Aziende Sanitarie locali (ASL) e gli Enti del Servizio Sanitario Regionale possono candidare progetti riferiti ai costi di personale sanitario sostenuti a far data 1° febbraio 2020 per la gestione dell’emergenza Covid-19. 

In particolare con il secondo Invito, unitamente al primo Invito, di cui all’allegato 2) della deliberazione di Giunta regionale n. 1522/2020, si intende dare piena attuazione all’Accordo tra la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Ministro per il Sud e la Coesione Territoriale e la Regione Emilia-Romagna, di cui alla deliberazione n. 856 del 13/07/2020, con riferimento alle risorse del Programma operativo Fondo sociale europeo 2014/2020, mantenendo invariato l’impegno a rendere disponibili complessivamente euro 60.000.000,00. 

Soggetti ammessi alla presentazione della candidatura

Aziende sanitarie locali (ASL) ed Enti del Servizio sanitario regionale, secondo le prescrizioni indicate dal Soggetto attuatore - presidente della Regione Emilia-Romagna, nominato per il coordinamento dell’emergenza in ambito sanitario in Emilia-Romagna – di cui al Decreto nr. 42 del 20 marzo 2020, in quanto responsabili delle strutture presso cui viene impiegato il personale sanitario destinatario dell’intervento. 

Risorse

Le risorse complessivamente disponibili per il finanziamento dei progetti ammissibili e validabili che perverranno in risposta al presente Invito, unitamente ai progetti ammissibili e validabili pervenuti in risposta al primo Invito - di cui all’Allegato 2) della deliberazione di Giunta regionale n. 1522/2020 - sono pari a euro 60.000.000,00 di cui al Programma operativo regionale Fondo sociale europeo 2014/2020. 

Modalità e termini per la presentazione della candidatura

Le domande di candidatura, complete dello schema di progetto e della richiesta di finanziamento, devono essere presentate improrogabilmente, a pena di esclusione, entro e non oltre le ore 14:00 del giorno 30 novembre 2020. L’invio deve essere effettuato esclusivamente tramite Posta Elettronica Certificata all’indirizzo progval@postacert.regione.emilia-romagna.it firmate dal legale rappresentante delle Aziende ed Enti del Servizio sanitario regionale e in regola con le norme sull'imposta di bollo. I soggetti esenti devono indicare nella domanda i riferimenti normativi che giustificano l'esenzione.

Obblighi di pubblicazione

Si richiama l’impegno relativo al rispetto degli obblighi di pubblicazione di cui all’art. 1, commi da 125 a 128 della legge 124 del 2017, così come modificata dal DL n. 34 del 2019 (in vigore dal 1/5/2019) convertito con modificazioni dalla Legge 28 giugno 2019 n. 58.


Responsabile del procedimento è Francesca Bergamini, responsabile del Servizio Programmazione delle politiche dell'istruzione, della formazione, del lavoro e della conoscenza della Direzione Economia della conoscenza, del lavoro e dell'impresa.

Per informazioni progval@regione.emilia-romagna.it

Materia: Lavoro
Finanziato con fondi europei: FSE

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/11/25 14:07:00 GMT+2 ultima modifica 2021-04-22T17:44:41+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina