Sistema regionale di IeFP - Accesso all'esame per il rilascio di una qualifica professionale, art. 4 Accordo RER - USR del 29/11/2018

Delibera di Giunta regionale n. 682 del 04/05/2022, Allegato 2
Stato
Chiuso
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Chi può fare domanda
  • Scuole, università, enti di formazione
  • Soggetti accreditati
Data di pubblicazione 06/05/2022
Scadenza termini partecipazione 17/05/2022 12:00
Chiusura procedimento 23/05/2022

Finanziamenti

Approvazioni

Presentazione candidatura

Obiettivi

Con il presente Invito si intende garantire la possibilità di accesso all’esame per il conseguimento di una qualifica professionale a favore degli studenti frequentanti, nell’a.s. in corso, il terzo anno di un percorso di Istruzione professionale presso Istituti professionali non accreditati per l’a.s. 2019/2020, e a favore dei quali l’Istituto professionale non accreditato ha predisposto e realizzato interventi integrati finalizzati all’acquisizione di conoscenze, abilità e competenze riconoscibili in termini di credito formativo per il conseguimento di una qualifica di IeFP coerente con l’indirizzo di IP frequentato, in attuazione di quanto previsto all’art. 4 dell’Accordo tra Ufficio scolastico regionale per l’Emilia-Romagna e Regione Emilia-Romagna del 29/11/2018.

L’allegato 1 riporta l’effettiva domanda di accesso in termini quantitativi e qualitativi per singolo Istituto professionale e scuola frequentata e relativa qualifica professionale. 

Attività finanziabili

Le operazioni candidate devono garantire il servizio di certificazione per il rilascio di una qualifica professionale regionale di IeFP dando risposta a tutta la potenziale domanda di accesso all’esame come definita nell’allegato 1.

In esito al presente Invito è selezionata e approvata un’unica operazione.

Soggetti ammessi alla presentazione della candidatura

Può candidare un'operazione a valere sul presente Invito, in qualità di soggetto titolare e responsabile del finanziamento, un organismo di formazione professionale accreditato ai sensi della deliberazione di Giunta regionale n. 177/2003 e ss.mm.ii  per l’obbligo di istruzione nell’ambito obbligo formativo o un Istituto professionale accreditato per la realizzazione di percorsi di IeFP nell’a.s. 2021/2022.

L’operazione può essere candidata in partenariato attuativo con altri Istituti professionali accreditati per la realizzazione di percorsi di IeFP nell’a.s. 2021/2022 e/o organismi di formazione professionale accreditati per l’ambito obbligo di istruzione nell’ambito obbligo formativo. Non possono essere partner organismi di formazione o istituzioni scolastiche non accreditati.

L’operazione può altresì essere candidata da un costituito o costituendo raggruppamento temporaneo di impresa costituto nel rispetto di quanto sopra specificato con riferimento al partenariato attuativo.

Risorse

Euro 90.000,00  a valere sulle risorse nazionali di cui alla Legge 144/1999

Modalità e termini di presentazione della candidatura

Le operazioni devono essere compilate esclusivamente attraverso l’apposita procedura applicativa web (SIFER 2007/2013) e devono essere inviate alla Pubblica Amministrazione per via telematica entro e non oltre le ore 12.00 del 17/05/2022 pena la non ammissibilità.

La richiesta di finanziamento, completa degli allegati nella stessa richiamati, deve essere inviata via posta elettronica certificata all’indirizzo progval@postacert.regione.emilia-romagna.it entro il giorno successivo alla scadenza telematica, pena la non ammissibilità.

La domanda, firmata digitalmente dal legale rappresentante del soggetto richiedente, deve essere in regola con la normativa in materia di bollo.

Unitamente alla richiesta di finanziamento, il soggetto richiedente deve allegare la seguente documentazione:

  • Formulario della operazione candidata;
  • Allegato descrittivo dell’operazione.

Tempi ed esiti dell’istruttoria

Gli esiti della valutazioni delle operazioni presentate saranno sottoposti all’approvazione della Giunta regionale di norma entro 45 giorni dalla data di scadenza per la presentazione.

Trattamento dei dati

I dati dei beneficiari sono pubblicati in formato aperto ed elaborati ai fini della prevenzione del rischio di frodi e irregolarità.

Obblighi di pubblicazione

Si richiama l’impegno relativo al rispetto degli obblighi di pubblicazione di cui alla Legge n. 124 del 4 agosto 2017, all’art. 1, commi da 125 a 128, così come modificata dal DL n. 34 del 2019 (in vigore dal 1/5/2019) convertito con modificazioni dalla Legge 28 giugno 2019 n. 58.


Il responsabile del procedimento ai sensi della L.241/90 ss.mm.ii. è il responsabile Settore Educazione, istruzione, formazione, lavoro della Direzione Conoscenza, ricerca, lavoro e imprese.

Per informazioni progval@regione.emilia-romagna.it

Materia: Istruzione e formazione

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/05/06 18:25:00 GMT+2 ultima modifica 2022-07-14T10:15:53+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina