Azioni triennali di sistema per la qualificazione e il rafforzamento dell’offerta di formazione terziaria professionalizzante

Programma regionale Fse+ 2021/2027 Priorità 2. Istruzione e formazione - Delibera di Giunta regionale n. 15 del 9/01/2023
Stato
Aperto
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Chi può fare domanda
  • Scuole, università, enti di formazione
  • Soggetti accreditati
Data di pubblicazione 11/01/2023
Scadenza termini partecipazione 21/02/2023 12:00

Presentazione candidatura

Obiettivi

L’Avviso intende dare prima attuazione a quanto previsto dal Programma Fse+ nell’ambito della Priorità 2. Istruzione e formazione, Obiettivo specifico e), attraverso il finanziamento di azioni di sistema che permettano di accompagnare la progettazione, realizzazione e valutazione dell’offerta di formazione terziaria professionalizzante per gli anni formativi 2022/2023, 2023/2024, 2024/2025.

Attività finanziabili

Le operazioni devono permettere di attivare azioni finalizzate a sviluppare le condizioni di contesto per il rafforzamento e la qualificazione del sistema di offerta terziaria professionalizzante agendo per incrementare la domanda di accesso da parte dei potenziali partecipanti e per rafforzare le connessioni con i sistemi territoriali di impresa.

Si tratta pertanto di azioni aggiuntive rispetto alla realizzazione dei singoli percorsi, che restano nella responsabilità delle autonomie formative, e che pertanto richiedono di valorizzare pienamente l’impegno a lavorare in rete da parte delle Fondazioni ITS e degli atenei nella piena condivisione per il conseguimento degli obiettivi attesi.

Possono essere candidate operazioni riferite a una delle due azioni di seguito riportate:

  • Azione 1 - Azione di sistema per la qualificazione dell’offerta dei percorsi biennali realizzati dalle Fondazioni ITS
  • Azione 2 - Azione di sistema per la qualificazione dell’offerta dei percorsi triennali di laurea a orientamento professionalizzate realizzati dalle università

Le operazioni candidate devono avere a riferimento e concorrere a qualificare, per ciascuna filiera formativa – percorsi ITS e lauree professionalizzanti:

  • l’intera offerta in corso di realizzazione nell’anno formativo 2022/2023, anche in una prospettiva di ampliamento e arricchimento e sviluppo per i due successivi anni formativi;
  • l’intero territorio regionale e le diverse filiere produttive per sviluppare reti territoriali di collaborazione e attuazione;
  • tutte le autonomie formative che, per ciascuna filiera formativa, erogano l’offerta formativa.

In esito all’Avviso saranno finanziate due sole operazioni, una per la qualificazione di ciascuna filiera formativa: percorsi ITS e lauree professionalizzanti.

Soggetti ammessi alla presentazione della candidatura

Possono candidare operazioni, in qualità di soggetti attuatori, associazioni e fondazioni partecipate dai soggetti autorizzati a rilasciare i rispettivi titoli: laurea a orientamento professionalizzanti o diploma di istruzione tecnica superiore ai sensi della normativa vigente.

Risorse

Euro 1.000.000,00 di cui al Programma Fse+ 2021-2027 – Priorità 2. Istruzione e formazione, Obiettivo specifico e)

Modalità e termini per la presentazione della candidatura

Le operazioni devono essere compilate esclusivamente attraverso la modulistica disponibile in questa pagina.

La modulistica debitamente compilata e sottoscritta, insieme alla richiesta di finanziamento completa degli allegati nella stessa richiamati, devono essere inviate via posta elettronica certificata all’indirizzo progval@postacert.regione.emilia-romagna.it entro e non oltre le ore 12.00 del 21/02/2023, pena la non ammissibilità.

La richiesta di finanziamento, firmata digitalmente dal legale rappresentante del soggetto richiedente, deve essere in regola con le norme sull'imposta di bollo. I soggetti esenti devono indicare nella domanda i riferimenti normativi che giustificano l'esenzione.

Nel caso di operazioni candidate in partenariato, l’Accordo di partenariato debitamente sottoscritto dalle parti deve essere inviato unitamente alla richiesta di finanziamento e alla modulistica di candidatura nel rispetto delle modalità e dei termini sopra indicati.

Tempi ed esiti delle istruttorie

Gli esiti delle valutazioni e delle selezioni delle operazioni saranno sottoposti all’approvazione della Giunta regionale entro 90 gg dalla data di scadenza dell’Avviso.

Termine per l’avvio e conclusione delle attività

Le operazioni dovranno essere attivate entro 60 gg. dalla data di pubblicazione dell'atto di finanziamento sul sito web istituzionale nella sezione Amministrazione Trasparente e concludersi entro il 31 dicembre 2025.

Trattamento dei dati

Tutti i dati personali di cui l’Amministrazione venga in possesso in occasione dell’espletamento del presente procedimento saranno trattati nel rispetto del Regolamento europeo n. 679/2016 Regolamento generale sulla protezione dei dati.

Obblighi di pubblicazione

Si richiama l’impegno relativo al rispetto degli obblighi di pubblicazione di cui all’art. 1, commi da 125 a 128 della legge 124 del 2017 e ss.mm.ii.


Responsabile del procedimento ai sensi della L.241/90 ss.mm.ii. è il responsabile del Settore Educazione, istruzione, formazione, lavoro della Direzione generale Conoscenza, ricerca, lavoro, imprese.

Per informazioni è possibile contattare il Settore inviando una e-mail all’indirizzo progval@regione.emilia-romagna.it

Materia: Istruzione e formazione
Finanziato con fondi europei: FSE

Azioni sul documento

ultima modifica 2023-01-11T15:12:06+01:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina