Sistema IeFP – Attività di sostegno nei percorsi propedeutici di prima annualità a.s. 2024/2025 a favore dei giovani certificati L.104/92

Fondo regionale disabili - Delibera di Giunta regionale n. 803 del 14/05/2024, Allegato 3
Stato
Aperto
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Chi può fare domanda
  • Soggetti accreditati
Data di pubblicazione 15/05/2024
Scadenza termini partecipazione 20/06/2024 12:00

Presentazione candidatura

Obiettivi

L’Invito è finalizzato a rendere disponibili misure di sostegno aggiuntive volte a garantire la personalizzazione e la piena partecipazione degli allievi certificati ai sensi della Legge n. 104/1992 che frequenteranno i percorsi propedeutici di prima annualità IeFP nell’a.s. 2024/2025. 

Caratteristiche delle attività

Possono essere candidate operazioni che garantiscano le misure di personalizzazione a favore di tutti i giovani che frequenteranno i percorsi propedeutici di prima annualità IeFP nell’a.s. 2024/2025.

Il soggetto titolare dell’operazione che configura i percorsi di percorsi propedeutici di prima annualità a.s. 2024/2025 deve candidare una corrispondente e correlata operazione di sostegno. L’operazione di sostegno sarà validabile e approvabile se sarà validata e approvata la corrispondente e correlata operazione costituita dai percorsi propedeutici di prima annualità IeFP a.s. 2024/2025.

Destinatari

Giovani certificati ai sensi della Legge n. 104/1992 che frequenteranno i percorsi propedeutici di prima annualità IeFP da realizzare nell’a.s. 2024/2025 e, pertanto, ricompresi tra i partecipanti dell’operazione e relativi percorsi che saranno approvati. 

Soggetti ammessi alla presentazione della candidatura

Può candidare un’operazione a valere sul presente Invito, in qualità di soggetto attuatore, l’organismo accreditato così come da Allegato 3) della deliberazione di Giunta regionale n. 581/2023 che avrà candidato un’operazione in risposta all’Invito agli enti di formazione professionale del sistema IeFP a presentare la candidatura per la realizzazione percorsi propedeutici di prima annualità a.s. 2024/2025.

La responsabilità dei progetti di tipologia A03 deve essere formalmente attribuita a un organismo accreditato così come da Allegato 3) della deliberazione di Giunta regionale n. 581/2023.

Risorse

Euro 100.000 a valere sulle risorse di cui al Fondo regionale per l'occupazione delle persone con disabilità di cui all’Art. 19 della Legge regionale n. 17/2015. 

Modalità e termini per la presentazione della candidatura

Le operazioni devono essere compilate esclusivamente attraverso l’apposita procedura applicativa web e devono essere inviate alla Pubblica Amministrazione per via telematica entro e non oltre le ore 12 del 20/06/2024, pena la non ammissibilità.

La richiesta di finanziamento, completa degli allegati nella stessa richiamati, deve essere inviata via posta elettronica certificata all’indirizzo progval@postacert.regione.emilia-romagna.it entro e non oltre il giorno successivo alla scadenza telematica prevista. La richiesta, firmata digitalmente dal legale rappresentante del soggetto richiedente, o suo delegato, deve essere in regola con le norme sull'imposta di bollo. I soggetti esenti devono indicare nella domanda i riferimenti normativi che giustificano l'esenzione.

Tempi ed esiti delle istruttorie

Gli esiti di ammissibilità e validazione delle operazioni si concluderanno entro 45 giorni dai termini di presentazione con atto della responsabile del Settore Educazione, istruzione, formazione, lavoro. 

Termine per l’avvio e conclusione delle attività

L’operazione validabile che sarà approvata dovrà essere attivata a far data dal 16 settembre 2024 ed entro e non oltre il termine del 21 aprile 2025, in coerenza all’effettivo fabbisogno dei giovani che risulteranno iscritti all’avvio e che potranno subentrare in corso di realizzazione e a favore dei quali sussistono le effettive condizioni per un efficace inserimento nei percorsi propedeutici di prima annualità e pertanto le condizioni per erogare le azioni di sostegno.

Trattamento dei dati

Tutti i dati personali di cui l’Amministrazione venga in possesso in occasione dell’espletamento del presente procedimento sono trattati nel rispetto del Regolamento europeo n. 679/2016 Regolamento generale sulla protezione dei dati.

Obblighi di pubblicazione

Si richiama l’impegno relativo al rispetto degli obblighi di pubblicazione di cui all’art. 1, commi 125 e 126 della legge 124 del 2017.


Responsabile del procedimento ai sensi della L.241/90ss.mm.ii. è la responsabile del Settore Educazione, istruzione, formazione, lavoro della Direzione generale Conoscenza, ricerca, lavoro, imprese.

Per informazioni ProgVal@regione.emilia-romagna.it  

Materia: Istruzione e formazione

Azioni sul documento

ultima modifica 2024-05-15T11:56:17+02:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina