Sistema IeFP – Percorsi propedeutici di prima annualità a.s. 2024/2025

L. 144/1999 - Delibera di Giunta regionale n. 803 del 14/05/2024, Allegato 2
Stato
Aperto
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Chi può fare domanda
  • Soggetti accreditati
Data di pubblicazione 15/05/2024
Scadenza termini partecipazione 20/06/2024 12:00

Presentazione candidatura

Obiettivi

L’Invito è finalizzato a rendere disponibili, per l’a.s. 2024/2025, azioni e opportunità per il successo formativo, garantendo un’offerta di percorsi propedeutici personalizzati di prima annualità che rendono disponibili agli studenti a rischio di dispersione una progettualità formativa che consenta in esito l’accesso ai percorsi di II annualità di IeFP.

Caratteristiche delle attività

Possono essere candidate operazioni che, nell’articolazione in progetti, rendano disponibili per l’a.s. 2024/2025 un’offerta di percorsi propedeutici personalizzati di prima annualità.

L’operazione deve prevedere 9 progetti tipologia C03, ciascuno riferito a uno dei 9 “luoghi formativi e orientativi territoriali” definiti su base provinciale.

Destinatari

Studenti a rischio di dispersione che, al termine dell’a.s. 2023/2024 e in esito alla frequenza del terzo anno della scuola secondaria di I grado, avranno conseguito il titolo conclusivo e per i quali, in esito alla valutazione congiunta effettuata dall’istituzione scolastica di provenienza e dall’ente di formazione professionale responsabile del presidio territoriale, è stata valutata l’opportunità di accesso a un percorso fortemente orientativo e di potenziamento delle competenze di base e trasversali.

Potranno inoltre accedere i giovani che non provengono dal sistema scolastico italiano di età inferiore ai 16 anni. 

Soggetti ammessi alla presentazione della candidatura

Può candidare operazioni in risposta al presente Invito un ente di formazione professionale che sia ricompreso nell’elenco degli enti selezionati per la realizzazione dell’offerta di percorsi di IeFP per la qualifica professionale di cui all’allegato 3) della delibera di Giunta regionale n. 581/2023.

L’ente titolare deve, pena la non ammissibilità, candidarsi in partenariato con enti di formazione professionale accreditati selezionati per la realizzazione dell’offerta di percorsi di IeFP per la qualifica professionale di cui al sopra citato allegato 3) della delibera di Giunta regionale n. 581/2023 o in qualità di mandatario di un raggruppamento temporaneo di impresa, o di un costituendo raggruppamento temporaneo di impresa, rappresentativo, territorialmente, del sistema degli enti di formazione professionale accreditati selezionati per la realizzazione dell’offerta di percorsi di IeFP per la qualifica professionale di cui al sopra citato allegato 3) della delibera di Giunta regionale n. 581/2023.

Risorse

Euro 1.700.000 a valere sulle risorse nazionali di cui alla Legge 144/1999

Modalità e termini per la presentazione della candidatura

Le operazioni devono essere compilate esclusivamente attraverso l’apposita procedura applicativa web e devono essere inviate alla Pubblica Amministrazione per via telematica entro e non oltre le ore 12 del 20/06/2024, pena la non ammissibilità.

La richiesta di finanziamento dovrà essere compilata utilizzando la modulistica disponibile in questa pagina.

La richiesta di finanziamento, completa degli allegati nella stessa richiamati, deve essere inviata via posta elettronica certificata all’indirizzo progval@postacert.regione.emilia-romagna.it entro e non oltre il giorno successivo alla scadenza telematica prevista. La richiesta, firmata digitalmente dal legale rappresentante del soggetto richiedente, o suo delegato, deve essere in regola con le norme sull'imposta di bollo. I soggetti esenti devono indicare nella domanda i riferimenti normativi che giustificano l'esenzione.

Tempi ed esiti delle istruttorie

Tenuto conto degli obiettivi generali e specifici del presente Invito, sarà approvata una sola operazione, e pertanto quella che avrà conseguito il punteggio più alto.
Gli esiti saranno sottoposti all’approvazione della Giunta regionale di norma entro 90 gg dalla data di scadenza dell’Invito.

Termine per l’avvio e conclusione delle attività

L’operazione approvata non potrà essere avviata prima della pubblicazione dell'atto di finanziamento sul sito web istituzionale nella sezione Amministrazione trasparente e dovrà essere realizzata in coerenza al calendario scolastico e pertanto essere avviata a far data dal 16 settembre 2024 e comunque entro il 16 ottobre 2024. 

Trattamento dei dati

Tutti i dati personali di cui l’Amministrazione venga in possesso in occasione dell’espletamento del presente procedimento sono trattati nel rispetto del Regolamento europeo n. 679/2016 Regolamento generale sulla protezione dei dati.

Obblighi di pubblicazione

Si richiama l’impegno relativo al rispetto degli obblighi di pubblicazione di cui all’art. 1, commi 125 e 126 della legge 124 del 2017.


Responsabile del procedimento ai sensi della L.241/90ss.mm.ii. è la responsabile del Settore Educazione, istruzione, formazione, lavoro della Direzione generale Conoscenza, ricerca, lavoro, imprese.

Per informazioni ProgVal@regione.emilia-romagna.it

Materia: Istruzione e formazione

Azioni sul documento

ultima modifica 2024-05-15T11:50:11+02:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina