Concessione di assegni formativi (voucher) per la frequenza ai master universitari

Delibera di GR n. 1678 del 18/11/2013
Stato
Chiuso
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Chi può fare domanda
  • Cittadini
Data di pubblicazione 18/11/2013
Scadenza termini partecipazione 04/12/2013
Chiusura procedimento 11/09/2014
Consulta gli approfondimenti

La Regione mette a disposizione dei giovani che hanno finito l’università e vogliono continuare a formarsi assegni formativi (voucher) a copertura dei costi di iscrizione a master universitari di I livello che forniscono competenze utili all’innovazione tecnologica e dei modelli di business delle filiere produttive dei territori colpiti dal sisma,

Sono 8 i master per cui si può richiedere il voucher, 3 all’università di Ferrara e 5 a quella di Modena-Reggio Emilia. I voucher coprono i costi di iscrizione ai master, fino a un importo massimo di 6mila euro. Nel caso in cui i costi siano superiori, la quota eccedente è a carico del destinatario.

Requisiti

  • Essere in possesso di un titolo di laurea
  • Essere residenti in Emilia-Romagna

Offerta formativa
I percorsi formativi per i quali si può richiedere un assegno formativo sono i seguenti:

Università degli Studi di Ferrara

  • Direzione del cantiere e direzione dei lavori
  • ECO-POLIS, per esperti in Pianificazione post disastri e Politiche per la Smart City
  • Scienza Tecnologia e Management (MaSTeM)

I master sul sito dell'Università

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia

  • Economia e management dell'internazionalizzazione e dell'innovazione sostenibile
  • Managing in emerging markets
  • Materiali, prodotti, processi e sistemi per la filiera biomedicale
  • Progettazione di un parco tecnologico dell'agroalimentare
  • Progetti e metodi per la conservazione dei beni culturali in aree a rischio di calamità naturale

I master sul sito dell'Università

Modalità di richiesta del voucher
Per richiedere il voucher occorre:

  • compilare la domanda, firmarla e apporre la marca da bollo
  • allegare la fotocopia di un documento di riconoscimento valido;
  • consegnare la documentazione a mano o inviarla con raccomandata A/R alla Regione Emilia-Romagna nelle modalità previste dal bando,.

È possibile presentare una sola domanda di voucher.

Scadenza
Le richieste di attribuzione degli assegni formativi devono essere inviate entro la data di scadenza dei bandi approvati dalle Università per ciascun master. Nel caso in cui tale data sia precedente alla pubblicazione del presente bando, le domande vanno inviate entro e non oltre il 4 dicembre 2013.

Criteri di valutazione e priorità di assegnazione dei voucher
Una volta verificato il possesso dei requisiti e la corretta e completa compilazione delle richieste, ai candidati saranno assegnati dei punteggi, al fine di predisporre la graduatoria per l’assegnazione dei voucher.
Saranno dati punteggi maggiori ai candidati che, al momento della presentazione della domanda:

  • risultano residenti nei comuni danneggiati dal sisma che sono specificati nel decreto del Ministero dell'Economia e delle finanze del 01/06/2012 e nel decreto n. 74 del 06/06/2012, così come convertito con l. n. 122/2012 (elenco dei comuni (pdf, 5.6 KB))
  • hanno un'età inferiore
  • hanno conseguito titoli accademici con votazioni più alte

Il responsabile del procedimento è il Responsabile del Servizio Programmazione, Valutazione e Interventi regionali nell’ambito delle politiche della formazione e del lavoro, Francesca Bergamini.

Per informazioni è possibile inviare una e-mail all’indirizzo progval@regione.emilia-romagna.it.

Materia: Istruzione e formazione
Finanziato con fondi europei: FSE

Documentazione

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/11/18 01:00:00 GMT+2 ultima modifica 2019-12-11T17:50:12+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina