Invito rivolto agli enti presenti nel Catalogo regionale dell'offerta formativa a qualifica per percorsi formativi a favore dei giovani impegnati nei progetti di servizio civile nelle aree colpite dal sisma tramite l'attribuzione di voucher

Delibera di GR n. 1020 del 23/07/2013
Stato
Chiuso
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Chi può fare domanda
  • Scuole, università, enti di formazione
Data di pubblicazione 23/07/2013
Scadenza termini partecipazione 03/09/2013 13:00
Chiusura procedimento 03/10/2013
Consulta gli approfondimenti

Con il presente Invito si intende rendere disponibile un’offerta formativa ad accesso individuale rivolta ai giovani volontari impiegati nel servizio civile nelle aree colpite dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012 attraverso le risorse derivanti dal contributo di solidarietà a carico dei Programmi Operativi FSE dell’Obiettivo Competitività Regionale ed Occupazione.

La misura formativa ad accesso individuale dovrà avere le seguenti caratteristiche:

- definita a partire dalle competenze professionali di cui al SRQ con riferimento alle sotto indicate qualifiche professionali

  1. ANIMATORE SOCIALE
  2. GESTORE DI PROCESSI DI APPRENDIMENTO
  3. TECNICO DEI SERVIZI DI ANIMAZIONE E DEL TEMPO LIBERO
  4. TECNICO DEI SERVIZI DI BIBLIOTECA
  5. TECNICO DELLA COMUNICAZIONE-INFORMAZIONE
  6. TECNICO DELLA VALORIZZAZIONE DEI BENI/PRODOTTI CULTURALI;

- realizzata prevalentemente, e pertanto per almeno l’80% delle ore, presso la sede operativa e/o altra sede occasionale;

- di durata compresa tra 50 e 99 ore;

- accompagnata dalla formalizzazione delle conoscenze e capacità acquisite.

La misura formativa prevede l’accesso individuale ed è finanziata attraverso lo strumento dell’assegno formativo a partire dal Catalogo regionale dell’offerta a qualifica.

I potenziali beneficiari degli assegni formativi, che potranno pertanto accedere all’offerta di “Percorsi a qualifica” sono i giovani selezionati per l’impiego nei progetti di servizio civile “Per Daniele: straordinario come voi” e “Ri-partire dalla cultura e dal patrimonio artistico” da realizzarsi nei comuni della Regione Emilia Romagna colpiti dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012.

Con il presente invito si richiede l’impegno dei soggetti accreditati a rendere disponibili tutti o parte dei loro percorsi formativi riferite alle qualifiche sopra riportate, aventi sede di svolgimento nelle province di Bologna, Reggio nell’Emilia, Modena e Ferrara, inseriti nel Catalogo Regionale dell’offerta a qualifica.

Gli enti accreditati dovranno dichiarare il loro impegno ad erogare percorsi formativi individuali per qualifica e per sede di svolgimento tramite via telematica all’indirizzo: https://sifer.regione.emilia-romagna.it/ entro e non oltre le ore 13.00 del giorno 03/09/2013.

Dopo l’invio telematico, la dichiarazione d’impegno, completa degli allegati previsti, dovrà essere spedita a mezzo di raccomandata postale con avviso di ricevimento, (fa fede il timbro postale) a: Regione Emilia-Romagna – Servizio Programmazione, Valutazione e Interventi regionali nell'ambito delle politiche della formazione e del lavoro – Viale Aldo Moro 38 – 40127 Bologna entro il giorno successivo alla presentazione telematica delle dichiarazione d’impegno e comunque non oltre il giorno successivo alla scadenza prevista.


La Responsabile del procedimento ai sensi delle L. 241/90 è la Dott.ssa Francesca Bergamini – Responsabile Servizio “Programmazione, valutazione e interventi regionali nell’ambito delle politiche della formazione e del lavoro”.

Materia: Istruzione e formazione
Finanziato con fondi europei: FSE

Documentazione

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/07/23 16:40:00 GMT+2 ultima modifica 2019-12-11T18:43:06+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina