Formazione regolamentata

Gommista

L’art. 7, comma 2, lett. b), della L. 122/1992, prevede tra i requisiti per la qualificazione professionale del responsabile tecnico dell’attività di gommista “avere frequentato, con esito positivo, un apposito corso regionale teorico-pratico di qualificazione, seguito da almeno un anno di esercizio dell'attività di autoriparazione, come operaio qualificato, alle dipendenze di imprese operanti nel settore nell'arco degli ultimi cinque anni”.

Formazione regolamentata

Requisiti di accesso ai corsi

  • diploma di scuola secondaria di primo grado;
  • diciotto anni, oppure età inferiore purché in possesso di qualifica professionale rilasciata nell’ambito dei percorsi di Istruzione e Formazione Professionale.

Durata
La durata del corso è di 250 ore minime, con una quota di stage pari al 30% del monte ore minimo. Ai fini dell’accesso alla verifica finale è stabilito un obbligo di frequenza di almeno l’80% del monte ore minimo.

Obiettivi formativi
L’acquisizione delle competenze previste dallo standard professionale di cui all’allegato B dell’Accordo Stato-Regioni del 12 luglio 2018:

  1. Gestione dell’attività di autoriparazione;
  2. Diagnosi tecnica e strumentale degli pneumatici;
  3. Riparazione e sostituzione pneumatici;

Attestato rilasciato
Attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento, valido per la qualificazione professionale per responsabile tecnico dell’attività di gommista delle autoriparazioni, ai sensi dell’art. 7, comma 2, lett. b), della L. 122/1992 e ss.mm.ii.

Soggetti erogatori
Possono realizzare i corsi di formazione abilitanti e di aggiornamento gli enti di formazione professionale accreditati, previa autorizzazione da parte della Regione.

Normativa e atti amministrativi di riferimento

Regionali

  • Delibera di GR n. 234 del 18/02/2019 “Disposizioni per la formazione dei responsabili tecnici delle attività di autoriparazione di cui alla l. 122/1992 e ss.mm.ii. Recepimento dell'accordo Stato-Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano rep. n. 124/csr del 12 luglio 2018 relativo ai corsi per carrozziere e gommista”;

Comunitari e nazionali

  • Legge n. 122/1992 (pdf34.59 KB) "Disposizioni in materia di sicurezza della circolazione stradale e disciplina dell'attività di autoriparazione";

  • Legge n. 224/2012 (pdf11.78 KB) “Modifica all'articolo 1 della legge 5 febbraio 1992, n. 122, concernente la disciplina dell'attività di autoriparazione”;

  • Legge n. 205/2017 (pdf6.27 KB) “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2018 e bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020”;

  • Accordo Stato-Regioni del 12 luglio 2018 (pdf1.37 MB) “Accordo ai sensi dell’art.2 della legge 224/2014 come modificato dall’art.1, comma 1132, punto d) della legge 205/201, tra il Governo, le Regioni e le Province Autonome sugli standard minimi dei corsi di qualificazione professionale per responsabile tecnico delle attività di carrozzeria e gommista”.

 

Le informazioni presenti in questa scheda hanno un esclusivo carattere divulgativo e conoscitivo. Non sono in alcun modo sostitutive degli atti normativi ed amministrativi ivi indicati, a cui in ogni caso si rimanda.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/02/27 10:16:00 GMT+1 ultima modifica 2019-03-06T11:19:51+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina