ER Smart Industry, al via il piano di Confindustria ER per l’innovazione nelle imprese

Coinvolte 1100 aziende e 3500 persone

Il sistema Confindustria Emilia-Romagna presenta il piano ER Smart Industry, un programma per accompagnare le imprese che vogliono sviluppare processi di innovazione tecnologica, organizzativa e di mercato per migliorare la propria competitività.

Oltre 1.100 imprese e 3.500 persone coinvolte in Emilia-Romagna con attività di formazione in aula e interventi di accompagnamento consulenziale in azienda: quasi 20 mila ore, in un periodo di 18 mesi, per un valore complessivo di 2,9 milioni di euro.

Il progetto rappresenta la risposta di Confindustria Emilia-Romagna a un bando della Regione, cofinanziato dal Fondo sociale europeo, finalizzato a rendere disponibile un’offerta formativa per imprenditori, professionisti e figure chiave delle imprese per attivare e consolidare strategie di innovazione nelle aziende finalizzate a migliorarne il posizionamento competitivo.

L’attività è suddivisa in cinque filiere strategiche per l’economia regionale:

  • ER Smart Food per la filiera agroalimentare
  • ER Smart Mech per meccanica, meccatronica, motoristica
  • ER Smart Fashion per tessile e moda
  • ER Smart Health & Wellness per salute e benessere
  • ER Smart Home per casa-arredo

Tutte le attività sono realizzate, con il coordinamento di Formindustria Emilia-Romagna, dai centri formativi di riferimento del sistema regionale Confindustria: Assoform Romagna, Cerform, Cis Scuola per la gestione d'impresa, Cisita Parma, Fondazione Aldini Valeriani, Forpin, Nuova Didactica e Il Sestante Romagna.

Per saperne di più

ER Smart Industry

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/02/10 18:44:23 GMT+1 ultima modifica 2020-02-10T18:44:23+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina