Lo strumento europeo per mappare le competenze disponibile ora anche in lingua ucraina

Un aiuto concreto per trovare lavoro e altre opportunità

La Commissione europea ha lanciato una versione in lingua ucraina dello strumento di mappatura delle competenze dell'Ue per i cittadini di Paesi terzi, strumento che permette una più facile mappatura delle competenze per l'accesso alle opportunità lavorative. 

Lo strumento, sotto forma di questionario, è già disponibile in 31 lingue e aiuta a mappare le competenze, le qualifiche e le esperienze lavorative di rifugiati, migranti e, in generale, di cittadini non europei, offrendo loro una consulenza personalizzata sulla strada da seguire, ad esempio per ottenere il riconoscimento dei diplomi o la convalida delle competenze, proseguire la formazione o rivolgersi ai servizi di sostegno all'occupazione. 

Dal 2019, sono quasi 40.000 le persone che hanno creato un profilo delle competenze tramite lo strumento. Maggiori informazioni sull'utilizzo sono disponibili qui.

Insieme ad altre iniziative messe in campo, lo strumento contribuisce a rendere le competenze e le qualifiche degli ucraini più facilmente comprensibili e riconosciute in tutti i Paesi dell'Unione europea. Inoltre facilita l'accesso alle informazioni su dove ottenere sostegno per il riconoscimento o la ricostituzione dei diplomi.

Una migliore comprensione delle competenze e dei bisogni aiuta i Paesi dell'Ue e le organizzazioni che assistono i rifugiati ad adattare al meglio i loro servizi, contribuendo a una migliore integrazione delle persone che arrivano dall'Ucraina nei mercati del lavoro dell'Ue e nella società in generale. 

Per saperne di più

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/04/07 12:02:18 GMT+2 ultima modifica 2022-04-07T12:02:18+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina