Nasce in Emilia-Romagna la qualifica professionale di Operatore forestale

La nuova figura è stata istituita con il via libera della commissione lavoro dell'Assemblea legislativa.

La nuova qualifica di Operatore forestale rappresenta un titolo professionale rilasciabile a persone in possesso di specifiche competenze professionali, indispensabili nei lavori di abbattimento, allestimento ed esbosco di latifoglie, che dimostrino inoltre particolare attenzione alla preparazione dell'area di lavoro, all'uso dei dispositivi di sicurezza e al rispetto e alla salvaguardia ambientale.

Nell’ambito di una gestione selvicolturale moderna e razionale, i lavori boschivi, oltre a rispettare numerose prescrizioni normative, devono infatti essere condotti in modo da assicurare una pronta rigenerazione dei popolamenti dopo il taglio, garantire la sicurezza e tutela della salute dei lavoratori e offrire sufficienti margini agli operatori economici coinvolti: nonostante una progressiva meccanizzazione dei cicli di produzione, il fattore principale per una buona riuscita di questo tipo di lavori rimane quello umano.

L’approvazione della nuova qualifica discende dalle previsioni contenute nel Piano Forestale Regionale 2014-2020 per l’attuazione di interventi volti alla qualificazione delle imprese e degli operatori, assistenza tecnica, formazione e per l’istituzione di un Albo delle imprese al fine di creare un sistema di imprese e di operatori, trasparente e di elevata professionalità.

Con la sua declinazione in standard professionali e in Unità di Competenza, la qualifica consente una programmazione mirata degli interventi formativi e una certificazione delle competenze di tipo  flessibile, capitalizzabile e personalizzabile sia in funzione delle specifiche esigenze e caratteristiche degli operatori sia in risposta al “profilo” di mercato entro il quale l’azienda di appartenenza opera.

La certificazione degli operatori è infatti uno dei presupposti per l’iscrizione all’albo delle imprese su base regionale o provinciale. Tale iscrizione è a sua volta condizione per abilitazioni, agevolazioni o facilitazioni dell’impresa a livello regolamentare e contributivo.

Per saperne di più

La scheda della qualifica

Azioni sul documento

pubblicato il 2015/09/25 10:55:00 GMT+2 ultima modifica 2016-11-17T12:45:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina