Istruzione e formazione professionale

Il Sistema regionale di Istruzione e formazione professionale, i percorsi e le qualifiche triennali, l’offerta formativa

Cosa fa la Regione

Per dare ai ragazzi e alle ragazze in uscita dalla scuola secondaria di primo grado la possibilità di scegliere un percorso formativo che, dopo tre anni, permetta di acquisire una qualifica ed entrare nel mondo del lavoro, la Regione ha istituito, con la legge regionale n. 5 del 2011, il Sistema regionale di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP).

Il sistema di IeFP prevede un’offerta di percorsi triennali fortemente orientati al lavoro progettati e realizzati congiuntamente da enti di formazione accreditati e istituti professionali.

La Regione, come previsto dalla legge n. 13 del 2015, ha la funzione di programmare l’offerta formativa sul territorio regionale e di gestirne l'attuazione amministrativa. Tutte le scelte di programmazione sono fatte consultando gli organismi di collaborazione istituzionale, concertazione e partecipazione previsti dalle norme regionali: la Conferenza Regionale per il Sistema Formativo, il Comitato di Coordinamento Istituzionale e la Commissione Regionale Tripartita.

La programmazione dell’offerta è triennale e si pone come obiettivo assicurare l’assolvimento da parte dei giovani dell’obbligo di istruzione e del diritto-dovere all’istruzione e formazione e aumentare il numero di coloro che acquisiscono una qualifica professionale. I percorsi di IeFP sono programmati in base ai fabbisogni formativi e professionali dei diversi territori, per fornire agli allievi competenze adeguate alle richieste delle imprese e facilitare il loro ingresso nel mercato del lavoro.

I percorsi realizzati presso gli enti di formazione accreditati sono selezionati dalla Regione tramite procedure ad evidenza pubblica e finanziati con risorse del Fondo sociale europeo e fondi nazionali.

Il sistema IeFP costituisce uno dei quattro segmenti di ER Educazione e Ricerca Emilia-Romagna, l'infrastruttura regionale che offre alle persone e alle imprese opportunità per acquisire conoscenze e competenze orientate alla specializzazione, all’internazionalizzazione e all’innovazione al fine di rafforzare, attraverso la qualificazione dei singoli, la competitività dei territori.

A chi rivolgersi

Servizio Programmazione, valutazione e interventi regionali

Annamaria Arrighi
aarrighi@regione.emilia-romagna.it

Per approfondire

Norme e atti

Moduli

Pubblicazioni

Link utili

Azioni sul documento
Pubblicato il 18/07/2013 — ultima modifica 24/03/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it