Aree interne: al via due corsi per i giovani della Valmarecchia finanziati dal Fse

Colla: "Prosegue l'impegno della Regione per sostenere le aree più deboli del territorio, con l’obiettivo di favorire una buona occupazione”

La Giunta regionale ha approvato, nell’ambito del piano di intervento a supporto della Strategia nazionale aree interne (Snai), un intervento formativo rivolto ai giovani della Valmarecchia, sull’Appennino della provincia di Rimini, impegnando circa 147 mila euro di risorse del Programma operativo Fondo sociale europeo.

“Con questo provvedimento – ha spiegato l’assessore regionale alla formazione professionale e lavoro, Vincenzo Colla - diamo una nuova opportunità di formazione ai giovani della Valmarecchia, a maggior ragione in tempi difficili come quelli che stiamo vivendo segnati dall’emergenza sanitaria Covid-19, con l’obiettivo di favorire la buona occupazione. La Regione prosegue dunque il suo impegno per sostenere le aree più deboli del territorio emiliano-romagnolo, con la finalità di contrastare il rischio di spopolamento e la carenza di servizi”.

L'operazione è costituita da due corsi di formazione che prevedono l'acquisizione di una qualifica professionale, in particolare nei settori di tecnici delle vendite e progettisti di prodotti multimediali. Con queste attività si intende sostenere la qualificazione e l'occupabilità delle persone, investendo per lo sviluppo di competenze che prevedono anche il saper utilizzare le nuove tecnologie applicate per la valorizzazione del patrimonio turistico culturale e ambientale.

Per saperne di più

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/05/22 10:04:00 GMT+2 ultima modifica 2020-06-11T13:07:04+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina