Operazioni orientative per il successo formativo a.s. 2020/2021

Po Fse 2014/2020, obiettivo tematico 10, priorità di investimento 10.1 – Delibera di Giunta regionale n. 926 del 28/07/2020, Allegato 1
Stato
Aperto
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Chi può fare domanda
  • Enti pubblici
  • Scuole, università, enti di formazione
  • Soggetti accreditati
Data di pubblicazione 29/07/2020
Scadenza termini partecipazione 14/10/2020 12:00

Presentazione candidatura

Obiettivi 

L’Invito intende dare continuità alle attività riferite all’Azione 2 - Azione di sistema per la qualificazione, innovazione e valutazione delle azioni di orientamento e di promozione del successo formativo già avviate negli aa.ss. 2018/2019 e 2019/2020, nella consapevolezza che i giovani e le famiglie si troveranno ad affrontare l’avvio del nuovo anno scolastico con nuovi e maggiori bisogni di accompagnamento e sostegno, e che pertanto a livello territoriale occorra rafforzare le reti di collaborazione tra tutti gli attori.

Le progettualità devono perseguire le logiche regionali generali e pertanto rendere disponibili ulteriori strumenti e rafforzare le opportunità ed esperienze consolidate, in una logica di rete dei soggetti e di opportunità di orientamento che le istituzioni scolastiche di I e II ciclo, gli enti di formazione professionali accreditati e le università attuano nell’ambito della propria autonomia.

Attività finanziabili

In analogia con quanto già attuato con riferimento all’ a.s. 2019/2020 anche per l’a.s. 2020/2021 le istituzioni capofila dei Piani di azione triennali devono attivare le procedure di evidenza pubblica necessarie per dare continuità all’Azione 2.

In attuazione del Piano di azione annuale 2020/2021 deve essere candidata un’operazione avente a riferimento l’Azione 2 Azione di sistema per la qualificazione, innovazione e valutazione delle azioni di orientamento e di promozione del successo formativo - OT 10 priorità di investimento 10.1 - Attività a costi reali.

Soggetti ammessi alla presentazione della candidatura

Può essere titolare dell’operazione candidata:

  • il Comune/Amministrazione provinciale/Città metropolitana capofila del Piano di azione triennale e annuale;

oppure

  • un ente di formazione professionale accreditato.

Risorse disponibili

Le risorse pubbliche disponibili per il finanziamento dell’Azione 2 Azione di sistema per la qualificazione, innovazione e valutazione delle azioni di orientamento e di promozione del successo formativo dei Piani annuali di attuazione a.s. 2020/2021 sono complessivamente pari a 2.500.000,00 di euro a valere sulle risorse del Programma operativo regionale Fse 2014/2020.

Modalità e termini per la presentazione della candidatura

Le operazioni riferite all’Azione 2 devono essere compilate attraverso l’apposita procedura applicativa web SIFER progettazione 2007/2013 e devono essere inviate alla Pubblica Amministrazione per via telematica entro e non oltre le ore 12.00 del 14 ottobre 2020, pena la non ammissibilità.

La richiesta di finanziamento, completa degli allegati deve essere inviata esclusivamente via posta elettronica certificata all’indirizzo progval@postacert.regione.emilia-romagna.it firmata digitalmente dal legale rappresentante del soggetto richiedente entro e non oltre il giorno successivo alla scadenza telematica prevista, pena la non ammissibilità. La domanda deve essere in regola con le norme sull'imposta di bollo. I soggetti esenti devono indicare nella domanda i riferimenti normativi che giustificano l'esenzione.

Insieme alla richiesta di finanziamento, il soggetto attuatore deve allegare la seguente documentazione:

  • Formulario dell’operazione;
  • Allegato descrittivo dell’operazione;
  • il Piano di azione annuale - sottoscritto dalle parti - di cui al punto E., ed eventualmente il Piano triennale aggiornato.

Tempi ed esiti delle istruttorie

Gli esiti delle valutazioni delle operazioni presentate saranno sottoposti all’approvazione della Giunta regionale entro 60 giorni dalla loro presentazione.

Trattamento dei dati

I dati dei beneficiari sono pubblicati in formato aperto ed elaborati ai fini della prevenzione del rischio di frodi e irregolarità

Obblighi di pubblicazione

Si richiama l’impegno relativo al rispetto degli obblighi di pubblicazione di cui all’art. 1, commi 125 e 126 della legge 124 del 2017.


Responsabile del procedimento ai sensi della L. n. 241/90 e ss.mm.ii .è il responsabile del servizio Programmazione delle politiche dell'istruzione, della formazione, del lavoro e della conoscenza della Direzione generale Economia della conoscenza, del lavoro e dell’impresa. Per informazioni progval@regione.emilia-romagna.it

Materia: Istruzione e formazione
Finanziato con fondi europei: FSE

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/07/29 18:30:12 GMT+2 ultima modifica 2020-07-29T18:30:12+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina