Invito agli Istituti professionali a presentare richiesta di accreditamento per la realizzazione dei percorsi di IeFP – a.s. 2022/2023

Delibera di Giunta regionale n. 2016 del 29/11/2021, Allegato 1
Stato
Chiuso
Tipologia di bando Accreditamenti, albi, elenchi
Chi può fare domanda
  • Scuole, università, enti di formazione
Data di pubblicazione 30/11/2021
Scadenza termini partecipazione 20/12/2021 23:55
Chiusura procedimento 11/01/2022

Approvazioni

Presentazione candidatura

Obiettivi

L’Invito è finalizzato a rendere disponibile, per l’a.s. 2022/2023, un’offerta di Istruzione e Formazione Professionale realizzata in sussidiarietà dagli Istituti professionali accreditati che permetta di ampliare le opportunità per i giovani di acquisire una qualifica professionale e un diploma professionale di cui al Repertorio del Sistema regionale delle qualifiche, così come revisionato e aggiornato ai sensi della deliberazione di Giunta regionale n. 1778/2020.

In esito all’Invito sarà approvato l’elenco degli Istituti professionali accreditati e la relativa offerta di percorsi IeFP, nel rispetto di quanto previsto dall’Accordo tra Regione Emilia-Romagna e l'Ufficio scolastico regionale, che ricomprende:

  • i percorsi triennali da avviarsi nell’a.s. 2022/2023 per il conseguimento della qualifica professionale (III liv. EQF)
  • i percorsi di IV anno da realizzare nell’a.s. 2022/2023 per il conseguimento di un diploma professionale (IV liv. EQF)

Soggetti ammessi a presentare la candidatura e caratteristiche dell’offerta

Possono presentare la richiesta di accreditamento e la contestuale candidatura per la realizzazione di percorsi di IeFP gli Istituti professionali dell’Emilia-Romagna, statali o paritari, compresi gli Istituti professionali ex c. 6, art. 4 del D.P.R. n. 263/2012 connessi ai Centri per l’istruzione degli adulti (CpIA) che offrono percorsi di secondo livello di istruzione degli adulti che intendano attivare percorsi di IeFP nell’a.s. 2022/2023.

Modalità e termini di presentazione della candidatura

La richiesta di accreditamento e la contestuale candidatura per la realizzazione di percorsi di IeFP devono essere compilate attraverso l’apposita modulistica disponibile in questa pagina.

La candidatura deve essere in regola con la normativa in materia di bollo, i soggetti esenti devono indicare nella domanda i riferimenti normativi che giustificano l'esenzione.

La candidatura, firmata digitalmente dal legale rappresentante dell’Istituzione scolastica di riferimento, deve essere inviata via posta elettronica certificata all’indirizzo progval@postacert.regione.emilia-romagna.it entro il 20 dicembre 2021.

Tenuto conto dei tempi connessi all’espletamento da parte delle Istituzioni scolastiche necessarie alla presentazione della richiesta di accreditamento, il termine della candidatura non è un termine perentorio. Nel caso di impossibilità a rispettare il termine di presentazione, le Istituzioni dovranno inviare entro il termine del 20/12/2021 la formale comunicazione dell’eventuale interesse e la specifica dei termini previsti per la trasmissione della richiesta di accreditamento.

Nulla ricevendo entro il termine si intenderà che l’Istituzione non procederà a richieste successive con riferimento all’a.s. 2022/2023.

Tempi ed esiti delle istruttorie

Gli esiti delle validazioni delle richieste di accreditamento e relativa offerta di IeFP saranno approvati con atto del responsabile del Servizio Programmazione delle politiche dell'istruzione, della formazione, del lavoro e della conoscenza della Direzione Economia della conoscenza, del lavoro e dell'impresa entro 30 giorni dalla scadenza di presentazione.

Tenuto conto di quanto previsto con riferimento ai termini per la presentazione delle richieste di accreditamento, gli elenchi degli Istituti professionali accreditati e la relativa offerta di percorsi IeFP a.s. 2022/2023 potranno essere aggiornati/integrati a fronte di istanze pervenute successivamente al 20/12/2021 con successive determinazioni del responsabile del Servizio Programmazione delle politiche dell'istruzione, della formazione, del lavoro e della conoscenza.


Responsabile del procedimento ai sensi della L.241/90 ss.mm.ii. è il responsabile del Servizio Programmazione delle politiche dell'istruzione, della formazione, del lavoro e della conoscenza della Direzione Economia della conoscenza, del lavoro e dell'impresa.

Per informazioni è possibile contattare il Servizio inviando una e-mail all’indirizzo progval@regione.emilia-romagna.it

Materia: Istruzione e formazione

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/11/30 11:34:00 GMT+1 ultima modifica 2022-01-12T10:26:39+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina