Approvazione invito rivolto alle università di Modena e Reggio-Emilia, Ferrara e Bologna per rendere disponibile un'offerta di master universitari a sostegno delle aree colpite dal sisma ad accesso individuale tramite l'attribuzione di assegni formativi

Delibera di GR n. 1129 del 02/08/2013
Stato
Chiuso
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Chi può fare domanda
  • Scuole, università, enti di formazione
Data di pubblicazione 08/08/2013
Scadenza termini partecipazione 01/10/2013 13:00
Chiusura procedimento 31/10/2013
Consulta gli approfondimenti

Attraverso il presente Invito la Regione Emilia-Romagna richiede alle Università di Modena e Reggio-Emilia, Bologna e Ferrara, in quanto aventi sede nelle Province colpite dal sisma del maggio 2012, di rendere disponibile un’offerta di Master Universitari di I livello capaci di formare conoscenze e competenze necessarie a promuovere e favorire i processi di ripresa e innovazione del sistema produttivo.

Nello specifico l’offerta formativa contribuirà a generare impatti positivi sui territori colpiti dal sisma, formando conoscenze e competenze:

- per l'innovazione tecnologica, necessarie alla ripresa, alla qualificazione e alla diversificazione dei sistemi produttivi con particolare riferimento alle filiere strategiche dell’economia dei territori;

- per l’innovazione dei processi gestionali, economici e organizzativi delle imprese con particolare attenzione alle strategie di internazionalizzazione e allo sviluppo di nuovi modelli di business.

I percorsi formativi dovranno essere progettati e realizzati a partire dai fabbisogni espressi dalle imprese, ed in particolare di quelle che operano in quei territori, e rappresentare un’opportunità aggiuntiva per i giovani laureati residenti in quei territori.

Successivamente con deliberazione della Giunta regionale sarà approvato l’Invito che conterrà le procedure per la presentazione delle richieste di attribuzione degli assegni formativi e i criteri per la selezione delle domande.

Potranno essere candidati Master universitari di I livello, approvati o in corso di approvazione dai senati accademici, aventi le seguenti caratteristiche generali:

- inter-universitari, e pertanto progettati e realizzati in collaborazione con altre Università. Saranno prioritari i master che coinvolgono anche le altre Università aventi sedi in Regione Emilia-Romagna;

- interdisciplinari.

I master dovranno inoltre, pena la non ammissibilità, prevedere:

- il riconoscimento di crediti formativi e la quantificazione degli stessi per l’accesso alla laurea magistrale;

- uno stage per tutti i corsisti, indipendentemente dallo stato occupazionale. Lo stage può essere realizzato presso imprese localizzate in qualunque regione o stato estero;

- il coinvolgimento di imprese, coerenti con l’area settoriale di riferimento del percorso formativo presentato.

Le università dovranno inviare la documentazione richiesta dall’Invito all’indirizzo di posta certificata progval@postacert.regione.emilia-romagna.it entro e non oltre le ore 13.00 del giorno 1 ottobre 2013.

La documentazione cartacea dovrà essere inoltrata entro il giorno successivo, 2 ottobre 2013, tramite raccomanda con ricevuta di ritorno.


La Responsabile del procedimento ai sensi delle L. 241/90 è la Dott.ssa Francesca Bergamini – Responsabile Servizio “Programmazione, valutazione e interventi regionali nell’ambito delle politiche della formazione e del lavoro”.

Materia: Istruzione e formazione
Finanziato con fondi europei: FSE

Documentazione

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/08/08 16:05:00 GMT+2 ultima modifica 2019-12-11T18:28:33+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina