Sistema di gestione e controllo del Fondo sociale europeo, cambia il ruolo degli Organismi Intermedi

Nuove indicazioni per i beneficiari

Dal 1° Gennaio 2022, il Sistema di gestione e controllo del Fondo sociale europeo non prevede più l’attività in carico agli Organismi Intermedi (Province e Città Metropolitana di Bologna). Con delibera di Giunta n. 2266 del 27 dicembre 2021, la Regione Emilia-Romagna ha infatti definito le nuove modalità organizzative e procedurali in base a cui il personale in distacco presso gli Organismi Intermedi passerà alle dirette dipendenze della Regione Emilia-Romagna, garantendo pertanto la massima continuità dell’attività svolta sino ad ora.

Da tale data, tutte le comunicazioni dei beneficiari dirette agli Organismi intermedi, relative alle operazioni in carico, dovranno essere indirizzate al Servizio Gestione e liquidazione degli interventi delle politiche educative, formative e per il lavoro e supporto all’Autorità di gestione Fse della Regione Emilia-Romagna alla mail gcr@postacert.regione.emilia-romagna.it.

Al fine di favorire l’operatività, a partire dal 10 Gennaio 2022, è possibile contattare i referenti abituali e concordare ogni modalità utile a seguito della nuova organizzazione dell’attività di gestione e liquidazione degli interventi Fse.

Per saperne di più

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/12/31 13:49:00 GMT+2 ultima modifica 2021-12-31T14:54:58+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina