Servizi di placement e sostegno alle carriere per attrarre, valorizzare e trattenere talenti - L.R. 2/2023

Pr Fse+ - Priorità 2 Istruzione e formazione – Delibera di Giunta regionale n. 2336 del 22/12/2023
Stato
Aperto
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Chi può fare domanda
  • Scuole, università, enti di formazione
Data di pubblicazione 11/01/2024
Scadenza termini partecipazione 14/03/2024 23:55

Presentazione candidatura

Obiettivi

L’Avviso intende finanziare azioni di sistema per rafforzare la capacità degli Atenei e degli Istituti di alta formazione artistica, musicale e coreutica (AFAM) - con sede nel territorio regionale - nell’offrire servizi volti ad attrarre, valorizzare e trattenere in Emilia-Romagna talenti con elevata specializzazione in connessione con la Strategia regionale di Specializzazione intelligente e in sinergia con i fabbisogni espressi dalle imprese e da altri soggetti facenti parte dello stesso ecosistema regionale per la ricerca e l’innovazione.

Soggetti ammessi alla presentazione della candidatura

Possono presentare candidature in risposta all’Avviso gli Atenei e gli Istituti di alta formazione artistica, musicale e coreutica legalmente riconosciuti, aventi una sede sul territorio regionale. Ciascun Ateneo/Istituto AFAM può presentare un’unica candidatura.

Le candidature possono prevedere un partenariato attuativo con altri soggetti/enti. In tal caso la candidatura dovrà essere accompagnata da un accordo di partenariato.

Caratteristiche della candidatura

Le candidature devono concorrere a configurare un insieme organico di misure volte all’attrazione, valorizzazione e alla permanenza di talenti progettate, erogate e valutate nella collaborazione con le imprese del territorio regionale e con gli altri soggetti dell’ecosistema regionale della ricerca e innovazione.

Le candidature devono ricomprendere, pena la non ammissibilità, le due macro misure di seguito specificate, indicando per ciascuna le specifiche di attuazione - modelli e modalità di intervento, professionalità coinvolte - i soggetti coinvolti e i risultati attesi:

  • Misura 1. Azioni di sistema per la qualificazione e il rafforzamento dei servizi di placement;
  • Misura 2. Servizi e opportunità dirette alle persone.

Risorse

Euro 6.000.000 di cui al Pr Fse+ 2021-2027, Priorità 2 - Obiettivo specifico e)

Ciascun Ateneo/Istituto AFAM può presentare una sola candidatura nel rispetto del contributo massimo come di seguito riportato e determinato in funzione della potenziale utenza:

Alma Mater Studiorum – Università di Bologna

€1.740.000

Università degli studi di Parma

Università degli studi di Ferrara

Università degli studi di Modena e Reggio Emilia

€780.000

Università Cattolica del Sacro Cuore

Politecnico di Milano

Accademia di Belle Arti di Bologna

€270.000

Conservatorio di musica di Parma Arrigo Boito

Conservatorio di musica di Bologna Giovan B. Martini

Conservatorio di musica di Piacenza Giuseppe Nicolini

Conservatorio di musica di Ferrara Girolamo Frescobaldi

Conservatorio di musica di Cesena Bruno Maderna

Istituto superiore di studi musicali di Reggio Emilia e Castelnovo ne' Monti Achille Peri e Merulo

€110.000

Istituto superiore di studi musicali di Modena e Carpi Orazio Vecchi - Antonio Tonelli

Istituto superiore per le industrie artistiche (ISIA) di Faenza

Accademia di Belle Arti legalmente riconosciuta di Ravenna

Istituto superiore di studi musicali di Ravenna Giuseppe Verdi

Istituto superiore di studi musicali di Rimini G. Lettimi

€90.000

Modalità e termini per la presentazione della candidatura

Le candidature devono essere presentate dal legale rappresentante del soggetto proponente utilizzando la modulistica disponibile in questa pagina.

Il modulo di candidatura, insieme al formulario descrittivo, deve essere inviato via posta elettronica certificata all’indirizzo progval@postacert.regione.emilia-romagna.it entro e non oltre il 14 marzo 2024, pena la non ammissibilità.

Il modulo di candidatura, firmato digitalmente dal legale rappresentante del soggetto richiedente, o suo delegato, deve essere in regola con le norme sull'imposta di bollo. I soggetti esenti devono indicare nella domanda i riferimenti normativi che giustificano l'esenzione.

Insieme al modulo di candidatura e al formulario descrittivo, deve essere inviato, laddove previsto, l’eventuale accordo di partenariato.

Tempi ed esiti delle istruttorie

Gli esiti delle valutazioni delle candidature presentate saranno sottoposti all’approvazione della Giunta regionale entro 90 giorni dalla data di scadenza dell’Avviso.

Termine per l’avvio delle attività

Le attività che saranno approvate devono essere attivate entro 90 giorni dalla data di pubblicazione dell'atto di finanziamento sul sito web istituzionale nella sezione Amministrazione trasparente e concludersi di norma entro 36 mesi dalla stessa data di avvio. Eventuali richieste di proroga, adeguatamente motivate, della data di avvio o di termine possono essere autorizzate dalla responsabile del Settore Educazione, istruzione, formazione, lavoro attraverso propria nota.

Trattamento dei dati

I dati dei beneficiari sono pubblicati in formato aperto ed elaborati ai fini della prevenzione del rischio di frodi e irregolarità.

Obblighi di pubblicazione

Si richiama l’impegno relativo al rispetto degli obblighi di pubblicazione di cui all’art. 1, commi 125 e 126 della legge 124 del 2017.


Responsabile del procedimento ai sensi della L.241/90 ss.mm.ii. è la responsabile del Settore Educazione, istruzione, formazione, lavoro della Direzione generale Conoscenza, ricerca, lavoro, imprese

Per informazioni progval@regione.emilia-romagna.it

Materia: Istruzione e formazione
Finanziato con fondi europei: FSE

Azioni sul documento

ultima modifica 2024-01-11T15:33:10+01:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina