Fondo sociale europeo

Documenti

Documenti regionali e Regolamenti europei

Programma regionale Fse Plus

L'Assemblea legislativa ha adottato il 2 febbraio 2022 i Programmi regionali Fse+ e Fesr 2021-2027, a seguito dell'approvazione del 15 novembre 2021 da parte della Giunta regionale. I Programmi saranno quindi inviati alla Commissione europea per l'approvazione.

Il Fse+ rappresenta uno strumento decisivo per affrontare le profonde trasformazioni in atto e generare sviluppo sostenibile e inclusivo: investendo sulle persone e sul diritto di ognuno di svolgere un ruolo attivo all’interno della società, punta ad accrescere le competenze dei singoli e della collettività per costruire una società della conoscenza e dei saperi, dei diritti e dei doveri, del lavoro e dell’impresa, delle opportunità e della sostenibilità. Esso costituisce il principale strumento per attuare a livello regionale il Pilastro europeo dei diritti sociali contribuendo, in una logica di integrazione tra fondi, a creare le condizioni per accelerare la transizione ecologica e digitale e contrastare le diseguaglianze economiche, sociali, di genere e generazionali.

La struttura del Programma si articola in 4 priorità

Occupazione

  • contrasto alla disoccupazione e creazione delle condizioni per una piena e buona occupazione
  • buona occupazione delle donne
  • adattabilità dei lavoratori e delle imprese

Istruzione e formazione

  • qualificazione e rafforzamento di tutti i segmenti dell’infrastruttura regionale: istruzione e formazione professionale, formazione terziaria non universitaria, alta formazione e ricerca, formazione per l’inserimento e la permanenza nel lavoro
  • apprendimento permanente degli adulti
  • orientamento e accesso paritario a tutti i percorsi

Inclusione sociale

  • politiche integrate per l’occupazione
  • interventi/servizi di innovazione sociale
  • diritto allo studio scolastico e universitario universale e inclusivo
  • potenziamento del sistema di welfare, con misure per l’infanzia e l’adolescenza

Occupazione giovanile

  • orientamento alle scelte educative, formative e professionali 
  • qualificazione dell’offerta IeFP 
  • contrasto all’abbandono scolastico
  • valorizzazione dei sistemi duali e dell’apprendistato

A queste priorità si aggiunge l’Assistenza tecnica per supportare le attività di analisi, monitoraggio, valutazione, comunicazione e gestione del Programma.

Documento strategico regionale per la programmazione unitaria delle politiche europee di sviluppo 2021-2027

  • delinea la programmazione unitaria dei Fondi europei e nazionali 2021-2027
  • orienta la programmazione operativa dei fondi gestiti dall’amministrazione regionale verso gli obiettivi strategici del Patto per il Lavoro e per il Clima
  • indirizza la capacità del sistema regionale di attrarre risorse ulteriori, ampliando il policy mixper lo sviluppo sostenibile
  • Prevede strategie territoriali integrate e condivise con gli enti locali per raggiungere obiettivi comuni e contrastare i divari territoriali

Scarica il Documento strategico regionale (pdf4.39 MB) approvato con delibera dell'Assemblea legislativa n. 44/2021

Strategia di specializzazione intelligente 2021-2027

  • la Strategia S3 2021-2027 delinea il quadro strategico per lo sviluppo innovativo della nostra regione orientando gli investimenti in ricerca e innovazione
  • definisce le priorità in funzione delle grandi sfide: sostenibilità, digitalizzazione, inclusione sociale, benessere e qualità della vita, sicurezza, trasformazione della pubblica amministrazione, attraverso l’individuazione di ambiti tematici prioritari cross-settoriali
  • conferma come prioritari i 7 sistemi produttivi di specializzazione regionale già identificati nella precedente S3 2014-2020, ridefinendo gli ambiti al proprio interno: Agroalimentare, Edilizia e Costruzioni, Meccatronica e Motoristica, Industrie della Salute e del Benessere, Industrie Culturali e Creative, Energia e Sviluppo Sostenibile, Innovazione nei Servizi
  • individua come ambito autonomo l’Industria del Turismo, precedentemente incluso nelle industrie culturali e creative e due ulteriori ambiti produttivi a forte potenziale di sviluppo, ovvero Aerospazio e Infrastrutture complesse e critiche

Scarica la Strategia di specializzazione intelligente (pdf9.96 MB) approvata con delibera dell'Assemblea legislativa n. 45/2021

Documenti nazionali

Bozza proposta di Accordo di partenariato (pdf2.32 MB) sulla Politica di coesione 2021-2027 dell'Italia, inviata per il negoziato con la Commissione europea il 17 gennaio 2022

Regolamenti europei

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/11/22 18:53:00 GMT+2 ultima modifica 2022-02-10T11:35:43+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina